Utente
Buongiorno,
Vi contatto in quanto sono stato dimesso da 10 giorni dopo due settimane di ricovero per una miopericardite acuta.
Purtroppo nonostante i numerosi esami effettuati non si è trovata la causa, sono state escluse i principali virus, batteri, malattie autoimmuni e malattie reumatiche principali.
i medici hanno detto che i valori sono tornati normali : troponina era arrivata a 14000 e pcr a 9, e per fortuna dall'ecocardiogramma e dalla risonanza sembra non ci siano danni permanenti.
Vorrei porgervi qualche domanda per togliermi alcuni dubbi:
-innanzitutto vorrei sapere se c'è il rischio che il problema si ripresenti o se una volta guarito ho le stesse probabilità di una persona qualunque.
-vorrei sapere se ci sono delle cose che è meglio evitare, sport mi hanno consigliato di aspettare e poi riprendere piano piano, ma per quanto riguarda invece l'alimentazione c'è qualcosa che è meglio evitare? Alcool immagino sia veleno? NEl caso per quanto tempo dovrei stare attento a tutto ciò?
-avrei in programma un intervento per varicocele tra 2 mesi, meglio rimandare a quando?
-ultima domanda: a fine giugno ho prenotato un piccolo (sarebbe il primo) tatuaggio, potrebbe provocare conseguenze?
Vi ringrazio infinitamente
D.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma il dosaggio degli anticorpi antivirus é davvero negativo ?
Può fare copia ed incolla dei referti?

Detto questo solitamente si osservano 3 6 mesi di riposo.
L alcool così come il fumo é da bandire per sempre

Solitamente si programma un ecocardiografia dopo 3 , 6, 12 mesi e poi ogni anno, per valutare fare la evoluzione della miocardite

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Le indico alcuni degli esami fatti,
Allele hla b 27 assente
Virus hiv negativo
L11 borrelia burgdorferi antic oggi negativi
Echovirus negativo igg igm
Coxsackie B virus negativo igg igm
S-ab anti peptide ciclico citrullinato negativo
U-chlamydie ricerca DNA negativo
L-11-s brucelle anticorpi negativi
L-3s brucelle anticorpi igm negativo
L11-s- virus parvovirus b19 oggetto igm negativo
Ricerca genoma virus influenza a negativo
Ricerca genoma virus influenza negativa
A- virus epatite b anticorpi hbsag positivo ( credo per vaccinazione)
S-virus epatite b antigene hbsag non confermato
S- virus citomegalovirus anticorpi igg negativo

In più mi hanno fatto ricerche su malattie autoimmuni ma anche quello tutto negativo. In principio si sospettava malattia reumatica.
Cosa mi consiglia invece a riguardo dell'intervento e del tatuaggio?
Grazie mille

[#3] dopo  
Utente
Mi scuso, mi sono dimenticato del più importante ritirato dopo essere stato dimesso;
l11-a-chlamydia pneumoniae anticorpi oggi esito dubbio

L-11-s virus adenovirus anticorpi igg debolmente positivo
S-virus epstein barr ebv anticorpi igm vca negativo

[#4]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non mi pare che lei abbia avuto alcuna miocardite virale
Per L intervento di varicocelemnon vedo alcuna controindicazione
Sul tatuaggio non mi esprimo dal momento che non solo
Lo trovo idiota ma inoltre espone a malattie infettive non indifferenti

Saluti
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#5] dopo  
Utente
No, per quello sospettavano qualcosa di reumatico,aggiungendo il fatto che dopo 2 giorni dal ricovero avevo dolori fortissimi a tutte le articolazioni.
La ringrazio per il suo parere
Buona serata

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi non ha avuto una miocardite
Se suppongono una febbre reumatica posso sapere la sua VES EMOCROMO COMPLETO PCR FIBRINOGENO?

Grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
le elenco gli esami del pronto soccorso:
P-glucosio 106
P-aspirato aminotransferasi (ast-got) 66 * (10-45)
P-alanina aminotransferasi (alt got) 175 * (10-40)
Bilirubina totale 1,31. * (O,20-1,20)
Bilirubina diretta 0,65. *(0,10-0,50)
Amilasi 82
Creatinchinasi 96
Ck-mb 2,1
Mioglobina. 32,1
Troponina. I ultrasensibile 4119
Proteina c ultrasensibile 7,15
P-urea p-creatinina p-sodio p-potassio p-calcio totale p-d-dimero nella norma
P- fibrinogeno 612 *. (160-400)
Tempo di protrombina 12,60 sec. Ratio 1,15 inr 1,14
Tempo di protrombina parziale 31,50 sec rapporto 1,03

Esame emocromocitometrico
Leucociti 9,23
Eritrociti 4,86
Emoglobina 14
Ematocrito 41,4
MCV 85,2
Mch 28,7
Mchc 33,7
Rdw 12,8
Piastrine 262
Neutrofili relativi 72
Linfociti relativi 15. * (20-45)
Monoliti relativi 11. * (2-10)
Eosinofili relativi 3
Basinofili relativi0
Neutrofili assoluti 6,6
Linfociti assoluti 1,4 * (1,5-4)
Monociti assoluti 1. *. (0,2-0,8)
Eosinofili assoluti 0,2
Basinofili assoluti 0

Spero ci sia tutto
Grazie

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Giudicando i livelli di troponina parrebbe che le abbia avuto una miocardite
Ma non hanno eseguito gli
Anticorpi anti echi e coxackie?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#9] dopo  
Utente
Hanno fatto queste ricerche di anticorpi tutti negativi:
Coxiella burnetii igg igm
Rickettsia tiphi/prowzekii igg igm
Rickettsia ricketsii/ciborii igm
Echovirus igg igm
Anticorpi legionella pneumophyla
Anticorpi anti citopl. Dei neutrofili (anca)
Anti mieloperossidasi
Anti nucleo ana
Anti DNA nativo
Anti sa
Anti sm
Anti rnp
Anti slc 70
Grazie

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È inutile che mi elenchi gli esami fatti se non mi comunica i risultati , le pare ?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
All'inizio della risposta ho specificato che sono tutti negativi.
Cordialmente

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I suoi esami quindi depongono per un danno miocardico NON da miocarditica.
Ha mai fatto uso di cocaina?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
Assolutamente no, nessun tipo di droga!
Non so cosa intende per danno miocardico non da miocarditica.
Nel referto c'è scritto miocardite acuta....

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E allora cosa perché chiede un consulto?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha presentato un aumento degli enzimi
I di necrosi miocardica che sono stato attribuito ad una miocardite, ma non capisco tramite quale esame le abbiano posto una diagnosi simile .
Perché non sospettare che lei abbia avuto un banale infarto?
Una scintigrafia miocardica sarebbe di estremo aiuto
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Non capisco perché mi chiede perché ho voluto un consulto.mi sembra chiaro!
Comunque io questo non so spiegarglielo,
Io sono andato al pronto soccorso a causa di dolori al torace e febbre, mi hanno ricoverato in codice rosso e la prima cosa che mi hanno detto è che non si trattava dì infarto perché sono un altro tipo di enzimi.
Oltre questo non so cosa dirle perché io non sono un medico e fino a un mese fa non sapevo neanche cosa fosse il miocardio.
Hanno fatto più ecocardiogrammi e la risonanza al cuore, non so se questo basta per escludere un infarto!
grazie
Arrivederci