Utente
Buongiorno, sono un ragazzo di 20 anni sofferente di ansie, ossessioni, fobie e leggera depressione. Premetto anche che ho fatto già molti ECG ed Analisi del Sangue risultati tutti nella norma con diagnosi "disturbo d'ansia" di cui ero in cura qualche mese fa, ma veniamo al mio problema che mi affligge da un paio di giorni. Continuo ad avere il battito accelerato e alcune extrasistole, ho la sensazione come se un leone mi stesse correndo dietro, mi sento agitato anche se sono sdraiato e a riposo, sento questi battiti accelerati che mi mettono ansia. Premetto che sono in un periodo di sofferenza "amorosa", non so sé possa dipendere da un fattore emotivo ma è sempre meglio esserne sicuri ed accertare le diagnosi. Spero di essere stato il più possibilmente chiaro. Aggiungo anche che i BPM variano tra 100 e 125. Cordialità

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
E' dal Gennaio 2016 che lei ci manda dei post simili.
Occorre che lei si faccia curare da uno psicoterapeuta /psichiatra.
Un cardiologo come me non puo esserle di aiuto

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, La ringrazio per la risposta. Cercherò oggi stesso di ri-contattare la mia Psicologa di fiducia per prenotare una seduta il più in fretta possibile perché sto davvero sprofondando nel baratro della depressione. Prima di chiudere il consulto volevo chiederle se una volta curata l'ansia e le fobie il batticuore smettesse di tormentarmi. La ringrazio e mi scuso per la mia ossessività ma purtroppo sono disperato. Cercherò di farmi forza! La saluto anticipatamente e la ringrazio nuovamente

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Penso che lei abbia bisogno di cure farmacologiche di pertinenza psichiatrica e non psicologica per uscire dai suoi problemi.

Ed uscito da quelli anche il cuore non la impensierira' piu.

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, la riscrivo perché ho un problema che riguarda il cuore più o meno. È da ieri sera che avverto extrasistole continue e fastidiose, di cui stanotte mi sono svegliato con forti tremori scuotenti di freddo ed extrasistole (a volte anche in coppia). Stamattina le cose non sembrano essere cambiate, ho freddo e ho i brividi con queste extrasistole fastidiose tanto che dopo mi lasciano una strana sensazione alla gola. Dovrei fare un ECG nuovamente? Potrebbe essere pericoloso lasciar perdere le Extrasistole? Tra un po' vado a cena misurarmi la febbre, se non dovesse essere quella è necessario rivolgersi ad uno specialista? La ringrazio per la disponibilità e mi scuso per averla disturbarla. Cordialità

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non esegua alcun esame , sono banali extrasistoli che ciascuno di noi ha

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio per la tranquillizzante risposta. Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente
Salve dottore, la riscrivo perché è da circa 5 minuti che avverto un improvviso dolore al centro del petto (localizzabile con due dita), il dolore è abbastanza forte ed è "pulsante" più o meno, nel senso che arriva a picchi di dolore per poi calmarsi e così via. Devo chiamare il 118? Potrebbe essere un infarto a soli 20 anni?

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma la smetta, per cortesia, lei non ha alcun dolore di tipo cardiaco
Eviti di chiamare il 118 per Delle cretinate

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza