Attivo dal 2016 al 2018
Buongiorno, ho letto un articolo datato 2013, in cui si parla di uno studio fatto in Texas (USA) dove eminenti scienziati hanno inventato una schiuma che una volta iniettata nell'aneurisma, bloccherebbe l'evoluzione di quest'ultimo rinforzando le pareti del vaso e facendolo guarire in 90 giorni (studio fatto sui maiali). Ora avendo io un aneurisma dell'aorta ascendente e del bulbo aortico, mi piacerebbe avere qualche informazione in più. Voi ne sapete qualcosa? Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Al momento attuale la terapia dell'aneurisma aortico (dipende ovviamente dalle dimensioni e dal tipo) e' chirurgica.

Lasci perdere la schiuma ed i maiali (povere bestie..).

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Attivo dal 2016 al 2018
Ma lei ha sentito parlare di questo studio (che tra l'altro è stato pubblicato su una importante rivista scientifica americana) o no. Non mi prenda in giro per cortesia, mi dia una risposta seria. Grazie.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non la sto prendendo in giro assolutamente.
Lo studio e' fatto sui maiali e non ha ancora una applicazione sull'umano.
Lo studio e' stato pubblicato sul Journal of Biomedical Materials Research .
E' stata usata poliuretano capace di manenere la forma desiderata (shape memory polymer).

Ma copme le ho detto e' solo in fase sperimentale.

Io do sempre risposte serie.

Con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Attivo dal 2016 al 2018
La ringrazio della precisazione, lei dalla sua esperienza, pensa che in futuro sia possibile una applicazione sull'uomo di questo sistema? La ringrazio molto.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Potrebbe aver rilevanza ma solo
Per alcuni tipi don aneurisma. Per esempio se L aneurisma coinvolge L emergenza delle coronarie o dei vasi epiaortici ovviamente no perché ostruirebbe L
Origine di tali vasi.
L
Intervento chirurgico tradizionale , in mani esperte, è programmato ha una mortalità molto bassa e eccellenti risultati a distanza

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Attivo dal 2016 al 2018
E nel mio caso (aneurisma del bulbo, dell'aorta ascendente e dell'arco prossimale) si potrebbe praticare tale metodologia? Grazie e buona giornata.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Occorrerebbe visionare la TC, ma da quello che mi dice ( a parte le misure che lei ha omesso) sicuramente e' indicato l' intervento tradizionale, probabilmente con reimpianto dei vasi.
Ma ovviamante non ho la pretesa di essere nel giusto, non avendo visionato la TC.
La sottoponga ad un cardiochirurgo con ottima esperienza in questo campo.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Attivo dal 2016 al 2018
Bulbo aortico, 52 mm, ascendente 44 mm, arco prossimale 34 mm, arco distale 20 mm. Paziente con tetralogia di fallot operata. Le misure sono stabili da 20 anni . Arrivederci

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi dice solo ora che ha un Fallot operato?
Se le misure sono stabili da 29 anni basta un controllo annuale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza