ernia  
Utente 477XXX
Buonasera,
mi ritrovo qui a richiedere un vostro consulto per un fatto avvenuto non a me, bensì a mia madre. Stasera mentre stavamo cenando ha avvertito un forte dolore al centro del petto, in prossimità della fine dello sterno/bocca dello stomaco, molto forte (descritto come una pugnalata in un punto specifico), ma passeggero. Questo dolore ci ha detto che si è irradiato fin dietro la schiena e al braccio sinistro, provocando un leggero formicolio/indolenzimento a tutto il braccio. Il dolore è durato 1 minuto al massimo e poi è sparito come se nulla fosse, il problema che è già la 3 volta in pochi giorni che si ripresenta, sempre con la stessa sintomatologia. Vi chiedo quindi se possa essere un dolore di origine cardiaca o altro, in quanto siamo molto preoccupati.
Non so se possa essere utile ma mia mamma soffre di reflusso gastroesofageo e ernia iatale da molti anni, ma non era mai successa una cosa simile.
Vi ringrazio in anticipo per un eventuale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
un dolore con quelle caratteristiche e quella breve durata non appare essere cardiaco.
potrebbe dipendere da una ernia jatale o, data la irradiazione posteriore, anche ad una calcolosi della colecisti.

arrivederci


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza