Utente 496XXX
Buongiorno! Sono una donna di 43 anni e quando ero incinta (ormai 8 anni fa) dopo essermi piegata per allacciarmi le scarpe nel risalire ho accusato un oppressione terribile e dolorosa al petto... ero senza respiro e nel giro di pochi secondi ho avvertito una sorta di distensione che ha riportato tutto nella normalità! Da allora quando mi chino in avanti o porto le ginocchia al petto in posizione supina mi si ripresenta questo dolore oppressivo, e come se qualcosa mi trapassasse il polmone o il cuore. Rimango bloccata per 5-6 secondi e poi riprendo piano piano a respirare normalmente..... sinceramente mi sto preoccupando... il dottore mi ha prescritto eco- cardiogramma ma è tutto nella norma! ha detto che potrebbe essere una contrazione del muscolo, ma io avverto questa oppressione dietro le costole verso l’interno. Ho letto su internet di questa nuova sintomatologia cardiaca, bendopnea. Io sinceramente mi ritrovo nella descrizione... cosa mi consiglia?
La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
per carita ...ora c e anche la bendopnea....!!

chissa come hanno fatto miliardi di persone prima di oggi a sopravvivere senza sapere che esistesse....

esegua una gastrosopia, nella eventualita che lei abbia una ernia iatale, che potrebbe essere la,causa dei suoi dolori

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza