Utente 475XXX
Salve gentili dottori, ho una domanda da porvi... Ho avuto circa 5 mesi fa, una ARITMIA PAROSSISTICA data da uno sforzo fisico eccessivo, riscontratami in ospedale.... Dopodichè ho fatto la visita dal mio cardiologo, dove mi è stato detto che il mio cuore è sano, e che dovevo fare le analisi della tiroide per vedere se era tutto ok.... Gli esami sono risultati negativi e quindi tutto apposto... Ora mi chiedo, siccome sono un tipo ansioso, volevo sapere se l'ansia poteva fare venire una ARITMIA PAROSSISTICA? oppure accelera solo il battito cardiaco senza fare venire aritmie di rilievo? Perchè ho sempre questo dubbio... Oppure solamente se si fanno sforzi fisici eccessivi? Perchè ultimamnete con gli esami di informatica e con quello che è successo 5 mesi fa, ossia la comparsa dell'aritmia, ho paura sempre che mi rivenga....Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Aritmia parossistica e' un termine SENZA alcun significato.
Che tipo di aritmia le e' stata riscontrata?
Altrimenti parliamo del nulla...

cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Una TPSV precisamente... Scusi se non ero stato molto chiaro ho sbagliato a scrivere...

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Una TPSV se si ripetesse andrebbe valutata per sottoporla ad ablazione.
In realta' non c'e' alcun nesso tra ansia e TPSV: e' un circuito anomalo con la quale lei e' nato e che ogni tanto si attiva, indipendentemente da cio che sta facendo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 475XXX

Quindi la TPSV è nata solo per lo sforzo fisico eccessivo che ho fatto in palestra e basta... Con l'ansia non c'entra nulla da quello che lei ha scritto... Perché con l'ansia mi viene questo battito forte con la paura che mi rivenga... In realtà quindi non ci si riscontrano con l'ansia aritmie di rilievo?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
che sia venuta la TPSV con lo sforzo fisico e' una sua opinione...le TPSV sono anarchiche.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 475XXX

No può essere anche che io ho precedenti in famiglia perché mio padre ha avuto lo stesso problema... Ma adesso sto molto più attento perché la palestra pesi non è consigliabile come mi ha detto il mio cardiologo... Però le ho posto la domanda dell'ansia per sapere se c'è correlazione

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho detto che NON c'e' alcuna correlazione ne' con gli sforzi ne' con l'ansia.
Sono episodi anarchici legati ad un circuito elettrico con il quale e' nato

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza