x

x

La mia piu grande paura è sempre stata di soffrire di angina

Salve gentili dottori.
Vi scrivo in merito ad una situazione al quanto sgradevole che va ormai avanti da tempo. Premetto che ho sofferto di attacchi di panico e di ansia. Ho provato ad andare da uno psicoterapeuta che mi ha aiutato molto, solo che a distanza di due anni, il tutto sembra ripresentarsi, con la paura di avere un infatto da un momento all’altro.
Io ho 20 anni, ho fatto il mese scorso un ecocardiogramma dalla quale il cardiologo ha definito cuore anatomicamente e morfologicamente perfetto.
Analisi del sangue tutto ok, colesterolo nella norma.
Ultimamente mentre provo a respirare un po piu forte, mi vengono dei dolori proprio allo sterno, non proprio centralmente un po piu verso la parte alta dello sterno.
La mia piu grande paura è sempre stata di soffrire di angina! secondo voi puó essere un’attacco di angina? Dovrei fare ulteriori esami?
Sono un tipo che pratica palestra, non fuma e non bene, e segue una dieta per provare ad aumentare un po il peso, non faccio
Utilizzo di nessun integratore. Vi ringrazio per la risposta!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 89,7k 3,1k 2
lei nin ha alcun sintomo riferibike all angina.
la saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la sua risposta, in questi giorni sto riscontrando un paio di problemi, improvvisa sensazione di schiacciamento dal lato sinistro del petto ma non centralmente, ma al lato.
Inoltre non riesco a capire proprio se sia un’aritmia del cuore.
Accompagnato a ció non ho alcun altro sintomo. Se non questa sensazione ad una volta di oppressione ma tra pettorale sinistro e costato. La mia domanda è, possibile aritmia? Grazie sempre per la risposta carissimo dottore.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 89,7k 3,1k 2
prima era l’ angina e adesso l aritmia...
ma lo capisce che lei è un ansioso patofobico?

la saluto

cecchini