Utente 482XXX
Salve chiedo,gentilmente un vostro consulto alla mia condizione : in seguito ad un ecocardiocolordoppler :
ritmo :sinusale -atrio si :nei limiti
vsin :di normali dimensioni,iniziale disfunzione diastolica,non alterazioni distrettuali della cinetica parietale,funzione sistolica globale conservata,fe 67% (simpson biplano)
atrio dx nei limiti-vdx.nei limiti
Aorta:tricuspide,semilunari mobili, ectasia del bulbo aortico ed aorta ascendente
anulus Ao:2,05 Bulbo Ao(sv) :4,01 Giunz.S :3,65 Aorta Asc. :3,92
Mitrale:lembi mobili,rigurgito lieve
tricuspide : lembi mobili,rigurgito lieve
polmonare: nei limiti
pericardio: assenza di versamento

Conclusioni :

VS di normali dimensioni,disfunzione diastolica di 1grado,funzione sistolica di 1 grado,funzione sistolica globale conservata fe 67% sezioni dx nei limiti. Ectasia del bulbo aortico ed aorta ascendente. insufficienza mitralica e tricuspidale lieve, PAPs 32mmHG.

1)Volevo chiedere quale è il valore di riferimento della dimensione del mio aneurisma?
2)Ho 50 anni e sono ipoteso ma terrò sotto controllo la pressione non bevo ma fumo la elettronica .
3)Nel tempo come aumenta (se aumenta) la dimensione di questo aneurisma ?
4)Mio figlio ha 20 anni devo farle fare un ecocardio?
5)Sporadicamente ho dei battiti accellerati stando a riposo: questa condizione affatica il cuore?
6)Un eventuale intervento nel tempo sarebbe un intervento a cielo aperto ?
7)Farei bene ad effettuare altri esami sia per il cuore che per l area addominale o cerebrale?
8)Quali sforzi evitare? Faccio turni di notti in ospedale quindi sollevamento peso (pazienti)
Ringrazio anticipatamente per una vostra sicura risposta e mi scuso per le troppe domande.cordialità

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
1) lei non ha alcun aneurisma
2) la sigaretta eletteo ica non le dovrebbe creare problemi cardiaci, per quanto si Sa fino ad oggi
3) non è detto che le dimensioni della sua aorta aumentino col tempo
4) se vuole faccia eseguite un eco anche a suo figlio anche se non sono forme ereditarie


per le,altre domande ridoonderei no a tutte.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 482XXX

Mi scusi Dottore se ritorno ma quindi io cosa ho di preciso in base naturalmente a quello che lei potrebbe dirmi a distanza ed a quello che è stata la ecocardio? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
solo una lieve dilatazione del bulbo aortico.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 482XXX

Salve dottore le volevo chiedere questo, perfavore, la mia lieve ectasia del bulbo aortico di quanto é superiore alla norma? se la causa é congenita(mio padre operato aorta addominale e presenta aneurisma aorta toracica, di anni 83) si evolve diversamente da una causa per aterosclerosi? (mantenendo in entrambi i casi i parametri e stili di vita adeguati) . Se progredisce si può stabilire 1mm ogni anno oppure é variabile ? Mobilizzare un paziente da sedia a letto e viceversa rientra negli sforzi isometrici? La corsetta quasi con il fiato corto può andar bene? Il mio peso é 70 kg. alto 1.73 di anni 50 uomo.La ringrazio come sempre e mi permetta di dirle che mi é stato molto di aiuto più di ogni altro consulto. Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei può fare ciò che vuole , mica è malato!!
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 482XXX

Potrebbe non esserci familiarità? Grazie

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
domanda alla quale è impossibile rispondere.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 482XXX

Dottore senza buonismo ma con imparzialità nella ipotesi di intervento per riparazione tra quanti anni questo potrebbe avvenire? tra 5-10-15 -20 Grazie.

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo necessita di intervento.
Mi pare che lei stia drammatizzando

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 482XXX

La ringrazio Dottore .cordialità

[#11] dopo  
Utente 482XXX

Buonasera Dottore le volevo chiedere questo: il trasporto di un peso notevole quindi uno sforzo enorme come quello di una lavatrice puo far dilatare anche lievemente l’aorta? Grazie

[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
be se porta una lavatrice sulle soalle per 24ore al giorno per anni probabilmente si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente 482XXX

Grazie mille Dottore una buona serata.

[#14] dopo  
Utente 482XXX

Salve Dottore vorrei aggiornare e chiederle se posso un suo utilissimo consulto della mia condizione :1) Ho fatto visita cardiologica : ecg :lieve ritardo a dx - lieve ectasia del bulbo aortico -controllo tra 12 mesi
2)visita cardiochirurgica : dilatazione AO ascendente 40mm. valutazione da ecocardio fatta da lui.
Dal primo esame ecocardio che io ho menzionato all inizio delle mie domande si evidenzia una valvola tricuspide ma il cardiochirurgo presume che sia bicuspide . Avendo avuto dei pregressi circa 25 anni fa di un pneumo torace spontaneo e avendo i colinisterasi bassi quindi necessito di anestesia non abituale in caso di intervento lui presume che possa esserci un fattore di malattia rara. controllo tra 4-6 mesi.1) Quale é l esame che posso fare per avere la certezza che la valvola sia bicuspide o tricuspide ? una eco trans esofagea e quindi non aspettare 6 mesi con l ansia di sapere? 2) Se fosse bicuspide é sempre progressiva la dilatazione anche se più velocemente cioè quanto ci potrebbe mettere a passare da 4cm a 4.5cm? Che controlli dovrò far fare a mio figlio? La ringrazio tantissimo e le auguro buona serata.

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
l esame piu preciso è l ecocardiografia transesofagea.
che si bicuspide e tricuspide non influenza granche imdiamteri dell aorta che lei ha normale al momento attuale.
lei nin deve fare alcun esame a suo figlio se non una banale ecografia.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente 482XXX

Grazie dottore celere e gentilissimo come sempre .cordialità.