Utente 481XXX
Buongiorno Dottore,

ho 52 anni,non bevo alcolici,non fumo ,pratico tennis e karate,e di natura sono molto nervoso e ultimamente soffro di stress da lavoro(almeno 10 /11 ore al giorno,resp.commerciale); ho fatto un holter pressorio il 6 Febbraio ,con stupore il risultato e' stato:media pressione alta nelle 24 ore 149/92 (150/90 media di giorno e 145/85 di notte).
Specifico che il giorno in cui ho fatto il test ero molto,ma molto nervoso:problemi al lavoro,litigata in famiglia,problemi alla macchina in autostrada,ecc..ecc.., in piu' avevo male di schiena,tosse ,insomma veramente una giornataccia che sarebbe impossibile(mi auguro...) che si replicasse,e proprio mentre avevo l'holter. (in piu' cercavo di leggere i riltati delle varie misurazioni in corso,senza riuscirci perche' l'holter che avevo non le faceva vedere mentre si visualizzavano, ed ero molto nervoso anche per questo).

Ho quindi rifatto l'esame dopo 9 giorni ,sono appena stato a prendere il risultato ,che e' :media 24 ore 125/77 (giorno 125/75 , notte 113/68).
Anche per precauzione ho rifatto piu' o meno le stesse cose del precedente holter (viaggio in autostrada per lavoro,ufficio,finito tardi al lavoro.ecc..),ma e' stata sicuramente una giornata piu' "normale" nel senso emotivo (non ho avuto discussioni/litigate con nessuno e senza problemi vari avuti in precedenza).

Specifico inoltre che ho anche appena fatto tutti gli esami di routine (e anche di piu') legati al colesterolo,trigliceridi,ecc.ecc.(3 pagine di risultati),compreso anche quello delle urine,e sono risultati tutti perfetti.
Il mio medico di base (amico di famiglia ma secondo me troppo apprensivo)a questo punto mi ha consigliato per precauzione di prendere il Vasexten 10 mg 1 volta al giorno,pero' io sinceramente non ne vedo la necessita' (sono uno che ha sempre evitato i medicinali appena possibile).
p.s: speficico inoltre che l'holter l'avevo richiesto io ,perche' erano 2 anni che non lo facevo(anche nelle precedenti occasioni il risultato era stato buono) e assendo molto apprensivo durante il test per il certificato agonistico annuale (che devo fare a breve) ,ogni 2 anni devo presentarmi con tutti gli esami ,intendo l'holter,in regola,perche' sono troppo apprensivo e mi presento con valori sempre oltre la norma PRIMA di fare il test (l'anno scorso erano piu' alti PRIMA di iniziare i test agonistici che DURANTE il test stesso......).

Secondo lei ho proprio bisogno della pastiglia?????????? La ringrazio molto ,scusi se mi sono dilungato .

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non sono dell'avviso che lei necessiti di terapia antipertensiva. Le consiglierei di ripetere l'holter pressorio fra un anno durante la prossima stagione invernale e nel frattempo misuri a casa la pressione per valutarne l'evoluzione.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Buongiorno Dottore,

certo, faro' sicuramente come consiglia,questa mattina comunque avevo gia' acquistato il misuratore della pressione presso la farmacia;
avrebbe un ultimo consiglio per il momento della giornata migliore , o piu' momenti, in cui dovrei misurarla?.

La ringrazio molto per la celerita' nella risposta (fossero tutti cosi...).

Buongiorno,grazie.

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Deve misurarla un paio di volte a settimana, appena sveglio, prima di colazione e prima di assumere eventuali farmaci, dopo 15 minuti di relax in poltrona e la stessa giornata deve misurarla anche di sera, con le stesse modalita', prima di cena.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica