Utente 421XXX
Salve vorrei mostrare il referto del aritmologo fatto il 6 febbraio.
Modalità di accesso: Urgente
Paziente con nota extrasistolia sintomatica e limitante
Eseguiti in passato accessi in pronto soccorso per tale motivo, risultati negativi
ECO-TT nella norma (gennaio 2018)
All, ecg ritmo sinusale regolare, nei limiti della norma, Qtc 420mnsc
Pa. 125/80
Al'Eo toni ritmici, no soffi addome globoso
NON SONO PRESENTI SINTOMI O SEGNI di significativo cardiomiopatia in atto
Programmare holter non urgente tra 12 mesi
Pantoprazolo 30 al mattino . Calo ponderale, attività aerobica lieve.

Io poi al dottore ho chiesto perché le mie fossero così dolorose, e lui mi ha risposto che in un cuore sano si avvertono di più. Gli ho chiesto se ho problemi di aritmie e mi ha detto di no. Ora devo dire che sono diminuite. Ma vado comunque in panico anche alla singola. Mi ha anche detto che non voleva darmi beta bloccati perché non c'è ne bisogno. Ho solo 3 dubbi.
Lui ha guardato solo la mia eco, e non so se ha guardato gli holter. Gli hi portato tutto ma ha guardato solo un paio di fogli... Questo un po' mi preoccupa. Ma so che a Modena è ub cardiologo dell'ospedale MOLTO famoso.
Vi chiedo. 1) non esiste modo per non sentirle più? 2) perché mi fa spesso male il braccio sx? 3) aerobica leggera significa? Cyclette, camminata etc?


P. S la mia paura è che mi vengano crisi extrasistolica cioè una ogni battito. Lui mi ha detto che se dovesse succedere dovrei andare in p.s solo dopo 3 ore.. Ma io come faccio a sapere se ho un'altra aritmia.
E un dubbio che mi affligge è...
È vero ho fatto 70 ecg 5 eco 4 Holter e visita da aritmologo. Ma se avessi una aritmia Silente che è sempre sfuggita.?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
È vero ho fatto 70 ecg 5 eco 4 Holter e visita da aritmologo.

Evidentemente non ha alcuna patologia cardiaca.

Cerchi di ridurre drasticamente di ridurre il suo peso perche' quello, effettivamente, e' un notevole fattore di rischio in fututo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 421XXX

Sto facendo 45min di camminata al giorno 3 serie di addominali e per rassodare e 3 pesi da 8 kg per le braccia. È corretto?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
corretto per cosa?
cammini e basta , il resto non serve.

la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 421XXX

Doc detta come va detta.
Me le devo tenere anche se ne ho 10/15 sintomatica al min e anche se ho paura ci devo convivere?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma gli holter he ha eseguito cosa hanno dimostrato ?
Può fare copia ed incolla del risultato ?

Grazie
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 421XXX

Referto: ritmo sinusale a fq giornaliera media sui 105, di notte sui 70 bpm. Saltuarie exs sopraventricolare singole e talora in brevi Salve. Alle ore 02.34 singola episodio di tachicardia sinusale a 170 Bpm. No aritmie ipercinetche maggiori no pause patologica.
(questo è l'ultimo e ne ho uno dell'anno scorso anche)
Questo dicembre.


Ho scritto a perché ora ne ho avute 7 di fila.. E poi altre 7...sono orribili, vorrei andare in Ps ma cosa serve?

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
LEi ha extrasistoli come noi tutti anzi a detta dell holter anche meno.
La sua ansia le amplifica il banale disturbi che creano a tutti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 421XXX

Non esiste una medicina da prendere al bisogno quando ne ho molte!?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prendere un farmaco per poche banali extrasistoli equivale a sparare ad un passerotto con delle terzarole da cinghiali.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza