Utente 484XXX
Buongiorno, ho da poco effettuato un ecocardiogramma e vorrei sapere dei pareri anche su dei sintomi che ho.
Dall'ecocardiogramma, la cardiologa mi ha detto che ho una piccola malformazione della valvola mitralica(forse dalla nascita). Dai risultati si evince un minimo rigurgito tricuspidale,un filamento sulla tricuspide, un minimo prolasso, ed un click mitralico(infatti mi sentivano sempre un soffietto nelle visite mediche).
Tutto ciò, a detta della cardiologa, è da ricondursi a quella malformazione che secondo lei ho dalla nascita.
Ora vorrei sapere anche dei pareri su dei sintomi che ho da un mese e mezzo.
Spesso e volentieri ho il collo che mi da fastidio e mi accorgo che diverse volte al giorno nella parte sinistra avvengono degli spasmi, tanto che certe volte sembra che una vena "vibri"(ora non so se è la vena o magari è il muscolo che si contrae e fa vibrare la vena), se metto il dito sulla vena, mi accorgo che gli spasmi non seguono il ritmo cardiaco e si sente un rumore(ma penso sia lo scorrere del sangue?) .
Inoltre quando mi alleno questi spasmi si intensificano ed anche con certi movimenti del collo.
Comunque questi spasmi al collo li ho da un mese e mezzo e mi sono accorto che forse sono nati quando ho assunto il peridon per colpa di un problema di stomaco, perchè mi aveva causato anche dei continuo "battiti mancanti " durante l'assunzione.
Può il peridon portarmi questi "spasmi" tutt'ora anche se è da un mese e mezzo che non lo prendo piú?
Inoltre spesso ho dei giramenti di testa e mi sento stordito, e ho spesso dei "battiti mancanti", soprattutto alla sera come mi allungo.
Può questo essere ricondotto alla malformazione della valvola mitralica che ho e che mi porta quei lievi rigurgiti ecc. ..?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi lei ha dei grossi probblemi ansiosi
Dubito che un cardiologo degno di questo nome le abbia scritto che ha "un filamento sulla tricuspide" perche' non ha senso

Il restante corredo dei suoi sintomi fa parte di una sindrome ansiosa che va curata, a mio avviso, da uno specialista

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 484XXX

Il "filamento sulla tricuspide" l'ho scritto perchè ho semplicemente riportato le cose "non normali" dell' esito dell'ecocardiogramma, ma non mi preoccupa perchè già mi ha spiegato la dottoressa che a certi soggetti può rimanere dalla nascita.
Ansioso non lo sono per nulla e non vedo come l' ansia possa causare le vertigini mentre cammino tranquillamente per strada oppure che possa farmi "pulsare" la vena del collo sinistra quando faccio uno sforzo fisico in palestra.
La ringrazio per la sua risposta ma io vorrei semplicemente una risposta valida alle domande che ho posto e spero che qualcun altro possa leggere il mio consulto e rispondermi a dovere riguardo le domande che ho fatto, senza dire che io abbia l'ansia a prescindere senza nemmeno conoscermi.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi semmai pulsa l'arteria del collo e non la vena: il che e' una cosa normale nei viventi, io compreso.
Poi se vuole faccia copia ed incolla del referto della ecografia cardiaca cosi ne parliamo assieme se vuole.
Per vedere quale "malformazione della mitrale " lei abbia.
Altrimenti non le posso essere utile.

Mi basta il copia ed incolla, non i suoi commenti.

Grazie

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Questo è l'esito dell'eco:
Ventricolo sinistro :
Diametro telediastolico v.n. 39-53mm :46
Diametro telesistolico v.n variabile: 28
Spessore sett IV v.n. 6-9mm: 7
Spessore parete posteriore v.n. 6-9mm: 7
FE v.n. >55%: 70%
VENTRICOLO DESTRO:
Tapse v.n. >16mm : 25mm
Atrio sinistro-diametro anteroposteriore v.n 27-38mm : 30mm
Atriodestro valore superoinferiore : 40mm
Ao ascendente :33mm
Valori normali secondo american heart association.
SITUS VISCERUM SOLITUS, CONCORDANZA AV-VA, CAVITÀ CARDIACA DI NORMALE VOLUMETRIA, VENTRICOLO SX DI NORMALI DIMENSIONI CON CONSERVATA F. SISTOLICA E DIASTOLICA.
FE 60% MAPSE NELLA NORMA.

Valvola aortica tripartita, normofunzionante, arco aortico nella norma.
VALVOLA MITRALE : inginocchiamento del LAM, minimo prolasso, trascurabile rigurgito, normale riempimento del ventricolo sinistro.
S. DESTRE: regolari, tapse nella norma, minimo rigurgito tricuspidalico.
Normale regime pressorio in arteria.
POLMONARE:vci di normale dimensioni, collabisce normalmente, no masse ne versamento pericardico, no shunt al tte.

Ora mi scusi se sono sembrato un po'arrogante, ma vorrei avere solamente una risposta alle mie domande fatte sopra, senza essere superficiali o pensare ad ansia o quant'altro (non conoscendomi)

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lei ha un Eco nella norma, non ha alcuna malformazione della mitrale e nessun "filamento della tricuspide".
I battiti mancanti che lei avverte sono banali extrasistoli che noi tutti abbiamo,

Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 484XXX

Va bene, la ringrazio per il consulto