Utente 107XXX
Buongiorno. Vorrei solo una semplice informazione. Ho preso molta aria martedi al mare.e mi e vebuta l influenza. Naso chiuso.catarro.mal di testa. Ma senza febbre. Ho notato che pero oggi mi ritrovo con una frequenza cardiaca di 90 battiti. So che nn e eccessiva..ma può l influenza aumentare i battiti sebza avere la febbre?

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Una ferquenza di 90/m' è perfetatmente normale, anche se abitualmente l'ha più bassa! Anche se non ha febbre, bastano delle variazioni del modo di respirare, o la tosse per determinare un aumento di frequenza cardiaca.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Caro Signore,
una frequenza di 90 bpm può essere determinata anche da decimi di febbre.
In ogni caso si tranquillizzi perchè il valore che riporta non è preoccupante in alcun modo.
Buona guarigione e cari saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#3] dopo  
Utente 107XXX

Da circa 4 h ho una frequenza di 120 battiti al minuto. Con una pressione 129. 85.
Non li sento i battiti alti.ma li ho perche monitorizzati con il cardiofrequenz.
La febbre e 36.9. Quindi mon ce l ho.ma sti battitti sonp normali solo avendo tosse naso chiuso e catarro?perche sono un pp tantini....

[#4] dopo  
Utente 107XXX

Buongiorno. Ho il cuore che bazzica da 120 a 110 bpm.con 37.1 di febbre. Ma naso tappato. E tosse
Sto facendo aerosol con fluimicil. Sciroppo x tosse..e al momento non prendo la tachipirina perche non ho la febbre. Ma e possibile arrivare ad avere in modo continuo per 2 gg il cuore che batte cosi forte?cosa dovrei fare?

[#5] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
8% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Smetta di controllare i battiti! Le ho già spiegato che solo il fatto di avere la tosse e di respirare male per il naso chiuso possono far aumentare la frequenza. E un po' di febbre ce l'ha!
Se ci aggiunge la sua costante preoccupazione sulla frequenza cardiaca, che la mette in ansia...
Si metat a letto, riposi e stia tranquillo.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#6] dopo  
Utente 107XXX

Ha ragione..solo che il 9 di aprile devo andare via...e vorrei riprendermi...tutto qua.