Utente 149XXX
Buonasera
Sono una signora di 37 anni è da Gennaio , dopo un ' influenza con vomito , febbre e tosse ho cominciato ad avere extrasistoli che percepivo.
Dopo aver eseguito un ecg dove non sono risultate ho eseguito un ecocardiogramma con nessun risultato rilevante..anzi risulta assenza di aritmia e anche di insufficienza mitralica.
Premetto di soffrire da anni di dorsalgia che parecchie volte mi provoca extrasistoli ma dopo sedute da fisioterapista o osteopata tutto torna nella norma.
Ad oggi non sento le extrasistoli o meglio le sento solo dopo i pasti se mi piego ma so che ci sono tutto il giorno perché oscultandomi da sola con lo stetoscopio sento il cuore perdere un battito.
Ho attraversato un periodo di stress ma neanche l ansiolitico fa tornare il ritmo normale come prima dell' influenza.
Allora mi chiedo ..essendo asintomatiche sono extrasistoli o é un blocco ?
Allo stetoscopio si sente il cuore fermarsi e perdere un battito ogni tanto dopo due battiti normali..ogni tanto dopo tre ...ogni tanto dopo 10...
Cosa dovrei fare?Preoccuparmi?
Grazie molte

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha delle banali extrasistoli che non destano preoccupazione.

E’ invece preoccupante che una signora giovane usi uno stetoscopio per auscultarsi il cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 149XXX

La ringrazio moltissimo.
Lo stetoscopio mi è stato regalato durante i miei studi di medicina poi interrotti per forza maggiore.
Buon ferragosto.