cuore  
Utente 487XXX
Buongiorno,

La mia è una domanda di pura curiosità ( riconosco di essere molto disinformato a riguardo ) : cosa serve l'holter cardiaco?
L' holter cardiaco è in grado di evidenziare aritmie congenite ed ereditarie del cuore?
Se non le evidenzia, esiste un esame che riesce a far emergere questi disturbi congeniti oppure ereditari del sistema di conduzione elettrico del cuore?

Ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte e pongo distinti saluti!

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
l holter registra per 24 ore o piu gli eventi elettrici del cuore.
se ovviamente sono presenti in quell arco di tempo

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 487XXX

Salve Dottore,

quindi non esiste un'esame che permette di diagnosticare disturbi congeniti oppure ereditari del sistema elettrico del cuore?
Dunque l'utilità dell' holter qual è?
Cordiali saluti!

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
lei forse ha un po di confusione.....

se un paziente ha una paologia congenita o acquisita ( blocco AV, blocco di branca, etc) l holter permette di valutare la presenza di aritmie intercorrenti che magari non sono preenti su un ECG basale di pochi secondi.

Il limite dell holter è ovviamente il tempo di registrazione (24-48-72 ore) ma la gran matgioranze della aritmie intwrcorrenti vengono catturate dall esame.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 487XXX

Dottore la ringrazio per la celere risposta.
Ora mi è tutto chiaro.
Concludo con un'ultima domanda: l'holter è in grado do escludere disturbi congeniti oppure ereditari del sistema elettrico del cuore ( nei limiti del possibile )?

La ringrazio per la sua disponibilità e le auguro una buona giornata!

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Questo lo fa già L ecg basale.
Poi lei continua a dire congenito od ereditario ...cosa vuole dire?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 487XXX

So, ma non ne sono sicuro, che congenito ed ereditario sono due termini con significato diverso oppure mi sbaglio Dottore ?
ho letto che congenito significa che il disturbo è presente dalla nascita mentre ereditario che si manifesta in seguito a causa di uno o più fattori scatenanti ( questo è quanto ho letto io se mi sbaglio la prego di correggermi per favore )

distinti saluti!

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Congenita in questo caso è una patologia presente dalla nascita per esempio il WPW
Familiare può essere una patologia Di ipercolesterolemia che può provocare infatti od ictus
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 487XXX

Quindi, in ultima istanza, il soggetto con un holter normale non ha nessun problema di conduzione elettrica del cuore significativo?

La ringrazio per la sua disponibilità Dottore e per avermi chiarito questi aspetti a me poco noti, la auguro buona giornata e buon lavoro!

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esatto

Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza