Utente 492XXX
Buonasera dottore, è la prima volta che scrivo qui spero di avere una sua risposta. Ho vissuto 1 anno davvero brutto, depressione, ansia, tachicardia ansiosa ha un anno che convivo con la tachicardia giorno e notte mi sentivo sempre il cuore a mille. Non sono andata mai da un cardiologo o un psicologo perchè mi sono chiusa casa non volevo vedere nessuno. Oggi dopo un anno mi sono presa di coraggio non riuscivo più a convivere con questa tachicardia e sono andata da un cardiologo. Allora mi sono fatta un ecodoppler ricetta scritta dal mio medico. E niente cuore sano al momento del controllo avevo il cuore a 130 battiti, il cardiologo mi ha detto hai un cuore sanissimo hai solo troppa ansia devi curarti subito. Poi ho spiegato al cardiologo l'anno che ho passato ogni giorno avevo questa tachicardia ogni ora secondo e me lo sopportata senza dire niente a nessuno senza curarmi. Il cardiologo dopo queste mie parole si e arrabbiato mi ha sgridato mi ha detto che potevo morire che questa tachicardia ansiosa se non la curavo si poteva trasformare in qualcosa di grave e non potevo più curarmi. Poi mi ha detto è perchè sei giovane hai 21 anni e per questo che il tuo cuore ha sopportato tutto ma se continuavi un altro anno così non eri qua a parlare con me. Le ultime sue parole sono state se tu cammini sempre forte con la macchina prima o poi il motore si distrugge e così e il cuore. Caro dottore io sono uscita sconvolta e ora penso che se continuavo a non curarmi il mio cuore si sarebbe fermato. Ma questo cardiologo ha detto la verità? Non è stato esagerato? Grazie dottore arrivederci.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
spero che non sia stato un vero cardiologo a dirle questte baggianate.
detto questo se lei ha una ansia cosi spiccata la deve curare

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 492XXX

Scusi dottore se le rispondo, intanto si purtroppo quello era un vero cardiologo. Quindi mi sta dicendo che se io stresso il mio cuore con la tachicardia ogni giorno non mi succederà mai niente? O prima o poi mi si danneggierà? Ho parlato poi con il mio medico di famiglia e mi ha detto che questo cardiologo ha detto solo cavolate...e non e il cuore a danneggiarsi con il tempo ma con tutta questa ansia che ho da anni si danneggia la mia testa. Dottore un ultima cosa il fatto che io sia giovane 21 anni può essere un motivo perchè il cuore non si danneggi subito nonostante lo stress? Grazie. Arrivederci.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
il fatto che sia giovane induce a consigliarle di intraprendere un percorso psicoterapeutico, ma non per il suo giovane cuore, ma per permetterle una vita normale, che non pare al momento lei possa vivere con serenità

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 492XXX

Quindi dottore il cuore non si danneggia?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
no.
con questo ritengo chiuso il mio consult

cordialita

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza