cuore  
Utente 476XXX
Buon giorno, dopo avere effettuato una visita dal cardiologo ho ricevuto la seguente diagnosi:

32 anni -1.76 H - 75 kg -


Ecg: Anomalia aspecifica del recupero
Eco: Ventricolo sinistro (siv do 0.95 cm, sivs 1.50 cm, Ppa 1.02 Pps 1.45, Vsa 4.80 cm, Vss 3.54 cm, con buona cinesi globale e segmettaria delle pareti, FE 65%, atri sinistro (3.65 cm), lieve rigurgito della mitrale, ,radice aorta (3.55 cm), similunari a lembi fini e mobili.

La mia Pressione oscilla tra 85-90/120-125

La cosa che mi preoccupa sono le dimensioni (diametro del ventricolo, dell'atrio e della radice aorta), volevo chiedervi se sono troppo nei limiti considerata la mia eta e la mia corporatura, oppure sono dimensioni normali? Un altra cosa che mi preoccupa è l'anomalia aspecifica del recupero, in quanto il dottore mi diceva di non preoccuparmi, vivo in uno stato d'ansia pazzesco, ho continuato a fare sport, ma non sono più sereno, in quanto al termine della mia attivita' sportiva (footing) ho difficoltà nella respirazione, non è affanno, ma difficoltà, cosa devo pensare??'

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gli esami che ha postato sono perfettamente normali.
Se l'ansia le influisce cosi' negativamente sulla qualita' di vita occorre che lei ne parli con un ospecialista

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza