Utente 252XXX
Buongiorno,
L'altro giorno ero abbracciata a mio figlio di 4 anni e mezzo e ho sentito che il battito del cuore non era regolare, nel senso che ogni tanto sembra che tra un battito e l'altro ci sia un secondo di pausa in più...non so dire ogni quanto, ma succede.
Mi pare che succeda solo o in maniera particolare quando dorme. Inoltre ho notato che mentre dorme ha il respiro pesante (non russa, ma ha proprio il respiro pesante dal naso; la bocca è chiusa) e ogni tanto fa un respiro più profondo e singhiozzante( tipo come quando si smette di piangere da molto) e dopo questo respiro, non respira più per 10/15 secondi circa (apnea?) e poi ricomincia normalmente. Adesso che ci penso forse ha sempre avuto questo respiro, ma non ci ho dato mai importanza, anche perché non avevo notato che dopo rimaneva per qualche secondo senza respirare.
L'anno scorso a Febbraio ha fatto un elettrocardiogramma perché doveva cominciare la piscina e il pediatra lo aveva richiesto come da routine per rilasciare il certificato medico sportivo: c'era solo una tachicardia sinusale (115) a cui non ha dato importanza.
È nato con parto cesareo a 32 settimane e 2 giorni per bradicardia causata da contrazioni premature, è stato 11 giorni in utin di cui 2 con cpap, ma è stato dimesso in ottima salute. È sempre cresciuto bene, ultimamente dalle analisi è risultata una ferritina a 1.5 con modesta anisocitosi e marcata microcitosi e ipocromia che stiamo curando con 20 gocce di Tecnofer al dì e poi ripeteremo gi esami tra un mese.
Il bimbo è sempre attivo e tranquillo.
Sono un po' preoccupata per il cuore...lei che mi dice? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Probabilment è banalmente l aritmia respiratoria tipica di quella eta.
Esegua banalmente un ECG
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 252XXX

Grazie per l'immediata risposta.
Quindi crede che non debba preoccuparmi né per il cuore, né per la possibile apnea notturna? Grazie.
Seguirò cmq un ECG dopo averlo fatto visitare dal pediatra.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
assolutwmente no

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 252XXX

Grazie mille. Mi ha tranquillizzata non poco.
Buona giornata.