Utente 306XXX
Salve gentile dottori, sono una ragazza di 20 anni. Nel mese di gennaio scopro finalmente l’ Origine del mio malessere: tas elevato fino a 1800 nonostante tampone negativo. ho eseguito una serie di esami di routine risultati nella norma e ho effettuato a gennaio una visita cardiologica con ecocolordoppler risultata nella norma. Ho iniziato una terapia antibiotica con zitromax durata tre mesi e mi sento meglio. Però non riesco a tranquillizzarmi per il cuore: posso far tranquilla? O rischio ulteriormente? Ho il terrore che lo streptococco si sia annidato sul cuore. Ripeto che ho fatto l’ Esame a gennaio e ha dato esito negativo. devo ripeterlo?
Assumo anche la pillola anticoncezionale.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi

28% attività
20% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Ha già fatto questa domanda in febbraio ed è stata rassicurata.
A parte il fatto che il TAS non è un criterio di diagnosi di malattia reumatica, che il reumatismo artcolare acuto è praticamente scomparso e che per avere danni cardiaci bisogneremme aver avuto due attacchi di RAA.
In sintesi: le sue probabilità di avere un'endocardite reumatia sono praticamente zero.
Dr. Chiara Lestuzzi
Cardiologia, Centro di Riferimento Oncologico (CRO), IRCCS, Aviano (PN)

[#2] dopo  
Utente 306XXX

Gentile dottoressa grazie per la sua celere risposta.
Ho già scritto in febbraio ma perché continuo ad avere questo dubbio che le sottopongo: magari a gennaio il batterio non si era ancora annidato ( e pertanto non risultava nell’ Ecocolordoppler) ma potrebbe essersi annidato nel periodo successivo?
Perché ho iniziato ad avere problemi da ottobre e la terapia antibiotica è stata iniziata soltanto a febbraio. che ne pensa? È per questo che ho scritto di nuovo.

So che il TAS non è indicatore, ma ho iniziato la terapia perché i valori si erano alzati da 1600 a 1800 per poi discendere a 700 dopo circa un mese.
Nel frattempo avevo anche il fattore reumatoide positivo che poi è rientrato nella norma da sè.
Grazie, attendo la sua risposta e buon lavoro