Utente
Salve dottori sono un ragazzo di quasi 17 anni che da giugno provo alcuni sintomi strani al cuore. Verso maggio giugno c'e stato un periodo in cui aveva il cuore perennemente accelerato battiti molto alti (legato allo stress nel recuperare le materie). Una volta finita la scuola di colpo il mio battito si è abbassato da 110 battiti adesso ne ho 60 50 battiti all'immproviso. Ho eseguito elettro ed eco che hanno evidenziato un ritardo di destra e deviazione destra , prima negli altri elettro non avevo questo problema. Cosa puo essere? Prima sentivo il battito chiaramente ora no e ho sempre le mani molto fredde e sono molto stanco

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
attualmente ha un ECG normale, prima era tachicardia. La deviazione assiale destra e' legata che e' alto e magro ed il lieve disturbo della conduzione destra e' di normale riscontro in almeno il 20% dei soggetti sani.

Lei non ha alcun problema cardiaco

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Dottore grazie per la veloce risposta mi ha tranquillizato , ho un ultima domanda , anche se quando ho svolto l'elettrocardiogramma avevo 130 battiti per l ansia nel caso in cui ci fosse stato qualche problema si sarebbe visto lo stesso? Rileggendo ho anche notato che c'era scritto allargamento atriale sinistro pero facendo l eco non mi trovò niente

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quindi lei non ha niente, a sentire il CArdiologo che l'ha visitato.

Si tranquillizzi


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Salve dottore ho risvolto l'elettrocardiogtamma per controllo e i risultati sono stati questi:

Intervallo pr:133 ms
Intervallo qrs:97 ms
Intervallo qt/qtc : 290/444 ms
Asse p/qrs/t : 80/96/47

Ampiezza rv5/svi: 1.65/0.20 m V

Risultato analisi = ritardo ventiroclare destro

L' elettrocardio è negativo??

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ECG e' come un film e va visto per sapere se sia bello o brutto, non ci si puo' certo fare un'idea in base a cio' che pensano gli altri.
Se vuole me lo puo' inviare alla mia posta elettronica a patto che sia completo di nome e cognome data e timbro del luogo di esecuzione dell'esame altrimenti, per motivi medico legali, non potro' esprimere alcuna opinione

cecchinicuore@gmail.com
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore in base hai dati da me forniti ce qualcosa di anomalo?

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi scusi ma lei legge le mie risposte?
Un ecg va visto ......
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Salve dottori volevo aggiornare sulla mia situazione ho prenotato un holter per il 25 settembre , volevo chiederle se si assume un tranquillante una sola volta esso puo influenazare sulla conduzione cardiaca e sulla frequenza anche a distanza di un anno dall assunzione?

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Dottori una domanda ma tutti questi sintomi ovvero sensazione di battito bloccato debolezza generale confusione possono essere magri dovuti ad un problmea vagale?scaturito dal forte stress dell anno scorso?

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ma che c entra il nervo vago con lo stress dello scorso anno?

per cortesia.

la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Okey grazie mille dottore per la risposta ci tengo vivamente a dire che non sono un soggetto ansioso anzi, piu che altro questo battito rallentato e debole sia di frequenza che di intensita non mi. Fa star bene mi sento sempre debole senza forze ed e brutto sintirmi alla mia eta cosi. vorrei che il mio battito ritornasse come quello di prima e come l ho avuto sempre che lo senti bene e forte.

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
LA frequenza che lei segnala adesso e' sorrelata ad una maggiore aspettativa di vita.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per le risposte diciamo che il mio vero problema se cosi si puo chiamare e il fatto di non sentire il cuore battere neanche sotto sforzo e mi sembra strano anche perche sono molto molto magro e come detto ho sempre sentito e percepito il battito molto bene e sinceramente mi da molto piu fastdio ora che non lo sento che prima. Dottore cosa mi consiglia qualche esame per una maggiore tranquillita e puo essere che assumendo una volta il valium (cosa che non faro mai piu) puo essermi accaduto questo? O puo essere la palestra pesi svolta l anno scorso?

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi lei si sta preoccupando di cose inesistenti.
La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Grazie dottore per le sue risposte le vorrei porre un altro quesito questa volta una curiosita un po stupida :) pero me lo sono sempre chiesto. Voi dottori quando dovete farvi una visita cardiologica la eseguite voi stessi o andate da altri cardiologi?
Arrivederci :)

[#17]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ci rivolgiamo sempre a Colleghi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza