Utente
Ho fatto un ECG presso una farmacia con refertazione telematica che ha prodotto il seguente referto:
RITMO SINUSALE - CONDUZIONE AV NORMALE - RIPOLARIZZAZIONE NELLA NORMA - IL TRACCIATO NON CONTROINDICA ATTIVITA' SPORTIVA NON AGONISTICA
Vengo alla domanda. Premesso che è stato refertato da un cardiologo (ovviamente ometto il nome), ho poi fatto vedere il tracciato ad un amico medico (generico) che mi ha fatto sorgere dubbi e preoccupazioni sollevando perplessità sull'onda T per lui poco significativa e a tratti piatta. Ovviamente per tagliare la testa al toro provvederò ad effettuarne un altro in una struttura ospedaliera ma la mia domanda è riguardo alla validità di tale tipo di ECG, in farmacia intendo. Il mio amico medico mi ha fatto sorgere altre perplessità sul fatto che l'esame è stato fatto da seduto ecc ecc però vorrei capire se è un esame "attendibile" e se eventualmente è possibile che un cardiologo interpreti così malamente un ECG basale visto che comunque è lui ha firmare il referto. Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Un ECG da seduto?
Tra l'altro scrivere , in base al solo ECG che non cisomno cnotroindicazioni allo sport e' una follia.

Il paziente va VISITATO.

Non ho parole.


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Purtroppo è accaduto..... è stato un caso il farlo ma ne sono profondamente deluso. L'EGC confermo da seduto (il mio amico medico mi ha detto che vedeva non ricordo il termine che signficava che mi ero mosso, ma seduto su una sedia non è facile rimanere rilassati ed immobili). La cosa che mi lascia veramente perplesso è la refertazione le spiego mi corregga se sbaglio... a prescindere dalle condizioni in cui l'ECG è stato fatto il cardiologo che lo vede e referta comunque lo fa in base al tracciato e qui non so che e quali errori di valutazione un cardiologo iscritto regolarmente all'albo e in attività possa commettere. Comunque per sicurezza (mia) provvederò ad esami in un centro toscano (vedo che anche lei lo è) di eccellenza per il cuore come ho sempre fatto. Meglio abbandonare anche solo l'idea di questo tipo di "esami". Grazie ancora

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Guardi un ECG si fa qualsiasi centro e con lo stesso risutlatato.
Non ha bisogno di certo di andare in un centro particolare.
Ma chi fa l'ecg deve saperlo fare.
La saluto
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza