Utente
Salve mi chiamo Michelangelo ho 30 anni altezza 1,70 bpm 65 e pressione 105 60. Scrivo per avere delle informazioni in merito ad ecocardiagramma effettuato oggi dove è stato riscontrato aneurisma del setto interatriale con assenza di pof. Preciso che stessa ecocardio eseguito l anno scorso dove nn si evidenziava nulla. Faccio attività fisica regolarmente facendo pesi lievi e camminata circa due volte a settimana 25 minuti. Mangio prevalentemente frutta verdura e pesce azzurro almeno 3 volte a settimana. Preciso che il consulto di oggi non mi è stato dato nessun medicinale e nessun controllo ulteriore. Mi è sta o anzi detto che non è nulla e posso svolgere la mia attività tranquillamente. Grazie a chi risponde

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certi che può fare qualsiasi attività sportiva..
È ovvio che o ha sbagliato il cardiolo lo,scorso anno o l ha sbagliato quest anno
Ma anche se fosse vero che lei c’è l abbia non sarebbe niente di proccuparsi

Arrivederci

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Ma nello specifico rischio un embolia o altro?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no, non ne vedo il motivo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
E di cosa si tratta, dott. Cecchini? La ringrazio infinitamente

[#5] dopo  
Utente
Volevo sapere se sia congenita o si sviluppa successivamente? E in cosa consiste?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
È congenita.
In sostanza il setto interatriale anziché decorrere in modo rettilineo è concavo verso uno dei due atri , di solito il sinistro.
Se ne vedono molto frequentemente nell pratica ecografica quotidiana

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Ok grazie mille per la spiegazione precisa dott. Cecchini. Io subito pensavo al peggio. Un cordiale saluto ed auguri di buone feste

[#8] dopo  
Utente
Dott. Cecchini buonasera mi potrebbe gentilmente dire quali sono i rischi con questa patologia?premetto che faccio pesistica leggera camminata media di 25 min due volte a settimana e vorrei abbassare la mia frequenza cardiaca a riposo che si aggira intorno ai 65/70

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessun rischio particolare. dipende molto dal tipo di moviento del setto.
Ovviamente le sue immagini ecogrfiche non le posso vedere.
Ma pensi soltanto che solo con gli apparecchi degli ultii 10-15 anni si posso fare diagnosi del genere: il che vuol dire che miliardi di esseri umani sono cresciuti, invecchiati con queste patologie senza saperlo e sono campati piu che bene

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente
Sul movimento del setto non saprei dirle ma disse che aveva un po' di sbandamento. Per il resto si può ovviare con cure o altro Anke peek non mi è stato dato medicinale o altro. Cordialmente

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha bisogno di alcun medicinale
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Buona sera dott. Cecchini, scusi il disturbo ma da quando mi è stato detto di avere questo aneurisma del setto interatriale non dormo più e penso che da un momento all'altro mi possa venire qualke episodio cardiaco o ictus... Pertanto in questi giorni sento sempre il cuore più veloce del normale e subito lo collego a quel problema nonostante la visita di circa un mese fa non ha trovato altre cose oltre a quello indicato... Mi devo preoccupare?

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Lei e' solamente focalizzato su un problema sostanzialmente inesistente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente
Quindi è solo una questione di ansia la leggera tachicardia che avverto. Un ulteriore domanda oltra a pesce azzurro ricco di omega 3 e nn potendo mangiare noci cosa potrei assumere come prodotti ricchi di omega 3?
Le sue parole sono importanti per me. Mi danno più sicurezza

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Li trova anche in farmacia, almeno 1 grammo al di'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Va benissimo... Cercherò di non preoccuparmi di tale problema, visto che non desta nessun campanellobd allarme. Cordialmente

[#17] dopo  
Utente
Ma quali sono i rischi che potrei correre?

[#18] dopo  
Utente
Dott. Cecchini buonasera ma leggendo il caso cassano ho visto che lui aveva un difetto interatriale ed è stato operato per chiude il forame per sofferenza su base ischemica? Mi chiedo dall ecografia di vede se io abbia o meno questo forame?

[#19]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuna sofferenza su base ischemica cardiaca.
Aveva un forame ovale perciò che è stato chiuso.
A lei non risulta alcun forame ovale pervio, a quanto lei riporta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#20] dopo  
Utente
Da quanto detto dal cardiologo eseguendo l ecografia non risulta nessun forame ovale pelvio
Cordialmente

[#21]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Appunto. Si tranquillizzi
Se vuole esserne certo chieda al suo cardiologo se volesse prescriverle un test a Microbolle od una ecografia transesofagea

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#22] dopo  
Utente
Ok. Lui mi disse che era una pratica invasiva e che a me non era necessario però in questi giorni chiederò al cardiologo un test a microbolle!ma dalla semplice ecografia nn si vede?
Cordialmente

[#23]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A volte piccoli spunta possono sfuggire.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#24] dopo  
Utente
Ed è un esame pericoloso l ecografia, o il test a microbolle?
Grazie mille

[#25]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuno di tali esami è pericoloso!
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#26] dopo  
Utente
Ma lei lo prescrive in presenza di un aneurisma del setto interatriale?

[#27]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
A volte . Se le immagini sono dubbie per shunt.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#28] dopo  
Utente
A me da immagini mi disse che non evidenziava nessun tipo di shunt.
Magari me le farò prescrivere per stare tranquillo.
Cordiali saluti e grazie per la spiegazione.