Utente 544XXX
Buon 1 maggio e grazie .
Sono un ragazzo in buona salute ,faccio parte di un associazione di architetti dei monumenti fiorentini e sono un mediocre sportivo .
Durante L attività sportiva avvertivo delle extrasistole,ho eseguito un ecg che rileva un ritardo di conduzione destro e un ecocardiogramma che sostanzialmente non rileva anomalie apparte un setto interventricolare con un aspetto aneurismatico nel ventricolo sinistro .
Per maggiori approfondimenti eseguo una cardioRMn che in conclusione riporta :aspetto del setto interventricolare lievemente curvilineo ,con spessore max 11 mm nella zona apicale ,lievemente concavo nella cavità ventricolare destra e lievemente convesso nella cavità ventricolare sinistra .
Alla cine RMN :lievissima dissincronia del ventricolo destro rispetto al sinistro .
Late enanchment con gadolinio:non impregnazione precoce mezzo di contrasto nelle cavità cardiache ne tardivo .
Parlando con il cardioradiologo :afferma che sostanzialmente non ci sono problemi e solo che il mio setto invece di essere lineare e lievemente curvilineo .
Dal punto di vista cardiologico chiedo :questo aspetto del setto ,considerato anche la lieve dissincronia che tra L altro all eco non si vedeva e neanche potrebbe causare effettivamente questo ritardo di conduzione non viaggiando appunto L impulso linearmente ?
Grazie .

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcun problema cardiaco
Ha degli esami normali

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Grazie dottore sia per la risposta sia per aver letto il mio consulto .
Comprendendo che non ho problemi rilevati con gli esami ,ma questa diversità anatomica del setto (la risonanza descrive il setto interventricolare curvilineo)potrebbe causare il ritardo di conduzione che ho ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono SUEM cose completamente distinte e che rientrano entrambe nella normalità


Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza