Utente
Buongiorno, ho 71 anni la mia pressione arteriosa mediamente è su questi valori 125/135- 60/65 frequenza 47/55 da circa 15 faccio una terapia con Micardis,Altiazem, Cardioaspirina e crestor 5mg..
5 anni fa dopo un test da sforzo mi hanno consigliato di fare una coronarografia durante la quale in via preventiva mi è stato applicato uno stent riassorbibile.
Dopo un atto sessuale avverto spossatezza che penso sia normale,
Non ho mai usato le pillole dell’amore in quanto la mia convinzione è che possano portare conseguenze cardiache. D’altronde ho anche letto Che non vanno usate da chi ha una frequenza cardiaca inferiore a 55 .
Chiedo: con i valori che ho posso fare attività sessuale normalmente?
E qualche volta posso usare la pillola?
Un sentito ringraziamento e un cordiale saluto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
in realtà sia il taladafil che il sildenafil aumwntano la frequenza za cardiaca ed hanno un effetto benefico sul cuore e sulla vascolatura polmonare oltre che ovviamente sull endotelio.
le controindicazioni cardiologiche sono pochissime: stenosi aortica, mio cardiopatia ipertrofica ostruttiva , scompenso cardiaco, terapia con nitrati....

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta. Capisco che per ovvi motivi ha messo il nome scientifico delle pillole e non quello commerciale. Così sono andato alla ricerca nella rete per approfondire la conoscenza. In tale ricerca però mi sono imbattuto in un lungo articolo di informazionisuifarmaci nel quale viene riportato quanto segue : Come il sildenafil anche il tadalafil ha la potenzialità di diminuire la pressione arteriosa, il che potrebbe rappresentare un problema nei pazienti in trattamento con antiipertensivi.
La sua risposta si accentra sulla frequenza che mi dice dovrebbe aumentare ma i valori della mia pressione arteriosa e gli antiipertensivi che io assumo sono tali da non creare problemi?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
asso"it's mente nessun problema.
io li prescrivo da anni ai miei pazienti cardiopatici

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza