Utente 562XXX
Salve a tutti medici. Ho 25 anni e sono una ragazza sedentaria e fumatrice. Per tutti questi anni sono riuscita a superare diverse situazioni familiari ed a convivere con la mia ansia che oggi riesco a gestire tranquillamente e senza l'aiuto di farmaci. Di visite cardiologiche ne ho eseguite tantissime.. . . almeno 9! La più recente risale a settembre 2018.. . Oggi vi scrivo per un consulto.. . . Mi capita spesso di avvertire nelle forti emozioni di estrema felicità e di paura una morsa al petto.. . . Dura pochi secondi credo 5 e poi scompare.. . . stessa cosa mi succede quando fumo sul gradino di casa e mi alzo per rientrare.. . Da quel movimento riappare lo stesso dolore.. . Con rispettiva intensità e durata. Questo sintomo non appare solo in situazioni di questo genere ma anche a riposo.. . . Quando sono a letto intenta a trovare la posizione ideale per dormire. Direi che le volte in cui succede in un giorno sono almeno 10.. . tuttavia mi spavento e molto.. . perché per colpa di stati d'ansia ho dovuto fare i conti con exstrasistoli ventricolari monomorfe sicuramente benigne del tutto dovute ad uno stato emotivo e quindi non di origine cardiaca.. . . Ecco mi spaventa molto il cuore perché riconosco i dolori e so quando preoccuparmi.. . . Non ho mai fatto un ecocardiogramma con rispettiva prova da sforzo.. . . Ma a 25 anni è possibile soffrire di angina?! ! ! È soprattutto la durata del mio sintomo è compatibile con questa "malattia"?? ? ? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei non ha alcuna angina
Ma NON ha alcuna paura reale per il suo cuore
Sa benissimo che fumare alla sua età comporta un rischio alto di infarto , ictus cerebrale e cancro
Altro che doloretti

Quindi lei da
Solo finta di essere ipocondriaca

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 562XXX

È vero Dottore.... non ci curiamo delle conseguenze delle nostre azioni ma siamo in ansia solo se si presentano situazioni irriparabili..... I miei non sono proprio doloretti ma una morsa intensa.... Devo ricominciare a prendere gli ansiolitici? Lei pensa sia forse quello? La ringrazio per la tempestiva risposta ... Domani butto via le sigarette....ha proprio ragione!

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei domani in butterà via le sigarette
Si sta prendendo in giro da sola

Buona notte
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 562XXX

Lo farò invece perché sono abbastanza intelligente da capire che la vita è un dono prezioso.... E se sto scrivendo a quest'ora su un forum di medici specialisti e perché evidentemente so di non far bene al mio cuore. Le sue parole mi hanno fatta riflettere, la ringrazio immensamente..... Ho 25 anni e voglio vivere. Buon proseguo e buon lavoro.