Utente 419XXX
Buonasera Medici Italia.
Sono una ragazza di 19 anni, premetto che sono una ragazza molto ansiosa e ipocondriaca. da più di un mese soffro di tachicardia improvvisa e che mi destabilizza, mi fa mancare il respiro, a volte accompagnata da extrasistole, soprattutto al mattino quando apro gli occhi. Ho fatto un ecg+ ecografia al cuore, un prelievo valutando anche tiroide, ferro e celiachia ma è tutto a posto (ferro poco basso ma prendo dei leggeri integratori). Tutto ciò mi sta portando via la libertà perché mentre sono sola mi capita spesso e penso sempre di dovermi sentire male senza ricevere aiuto, purtroppo non riesco a spiegarmi questa tachicardia nonostante tutti dicano "è ansia". Da ieri la provo anche dopo pranzo, con molte extrasistole. Solitamente soffrivo di tachicardia ma dopo aver avuto degli attacchi di panico, stavolta prima avviene la tachicardia e dopo la paura e l'attacco. Secondo voi può essere un problema più nascosto? Grazie dell'ascolto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No, si tratta di banali attacchi di panico che debbono essere cuirati

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Dottore, riprenderò sicuramente il percorso con uno psicologo per cercare di risolvere. Ma per adesso sono ancora un po' spaventata, potrei fare un holter per stare tranquilla o me lo sconsiglia? Grazie mille, gentilissimo.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Peuo' eseguire un Holter se cio' la tranquillizzasse.
Glia tacchi di panico pero' vanno curati con farmaci da uno specialista psichiatra

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza