Utente
Buongiorno, premetto che sono un'ansioso e che soffro di dslipidemia, urata con torvastatina, ed ernia iatale
E' da circa più di una settimana che ho un dolore al petto iniziato con una fitta trafittiva all'altezza del cuore, tale dolore si è propagato al petto e braccio.. 2 giorni prima ho effettuato dei lavori dove ho effettuato dei grossi sforzi muscolari di braccia e tronco Un mese fa ho effettuato, come tutti gli anni, visita cardiogica con ecg e ecografia cardiaca ed in più prova da sforzo su cicloergometro con massimale presso la struttura di cardiologia dell'Ospedale della mia città, risultati tutti negativi.
Ora mi chiedo se non sia il caso di andare in P. S. visto i dolori che continuano da più di 9 giorni, la cosa strana è che la sera quando mi corico questi spariscono per poi riprendere la mattina specialmente se sono seduto davanti al computer.. cosa mi consigliate?
Grazie per le risposte, saluti.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono tipicamente dolori da postura, osteo muscolari, sia pèer tipio che per intesnita'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite Dr. Cecchini, una sola domanda però mi assilla ..gli esami fatti poco fa mi possono tranquillizzare?? grazie ancora.
saluti.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La devono tranquillizzare....

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora.
saluti.

[#5] dopo  
Utente
Buonasera Dr. Cecchini,scrivo nuovamente perché questi dolori non passano mi duole anche le braccia e le mascelle...
Spesso la mia ernia iatale mi ha dato sintomi simili ma così prolungati mai..ci sono dei.momenti che spariscono in particolar modo se mi.muovo anche semplicemente camminare..
Sono ansioso ed ipocondriaco ma questi dolori mi spaventano,anche se gli esami fatti erano tutti negativi ma non so per quanto tempo sono validi..io li ho fatti ad Ottobre.
Devo tornare ad un controllo o recarmi in P.S.?
Grazie infinite per la sua disponibilità.
Saluti.

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se si sentisse piu' tranquillo si rechi in Pronto Soccorso.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#7] dopo  
Utente
Ma secondo Lei per necessità o per mia tranquillità...

[#8] dopo  
Utente
Possibile che da più di 1 mese abbia dolori cardiaci?
Non ho dispnea o nausea.o.altro e tutti gli esami,ecg,eco e.test da sforzo sono negativi..sembrano dolori tipo rappressioni.
GRAZIE

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Come le ho detto siccome lei mi ripete che vuole andare al Ps ci vada. Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza