Sogni, incubi, cuore impercettibile e bisoprololo da 1,25?

Buongiorno Dottori, scusate il disturbo, vorrei condividere con voi un problema che mi assilla dallo scorso luglio.

In pratica, da circa 2 anni, prendo Bisoprololo (la mattina) da 1, 25mg per tenere sotto controllo la tachicardia (segnato dal mio medico di famiglia dopo tutte le analisi/accertamenti).

Da luglio mi capita però che mentre dormo o ho degli incubi oppure sogno troppo.
Mi capita tutte le notti...inoltre mi sveglio (se per un incubo) non con il cuore accelerato ma appunto con il battito lentissimo e impercettibile.

Sono andato dal mio medico curante per sapere se il bisoprololo da 1, 25 può dare questi effetti e lui mi ha detto di no.

Io però sapevo il contrario.

Cosa mi consigliate di fare?

Anche perché avere un sonno disturbato, pieno di lunghi sogni o incubi non è affatto piacevole, poi odiosa la sensazione di risveglio con il cuore praticamente impercettibile (come se non battesse).
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,4k 2,9k 2
In realta' alcuni beta bloccanti possono passare la barriera ematoencefalica e pertanto possono interferire con il sonno ed i sogni.
Provia a cambiare beta bloccante (es propanololo)

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.
Buona giornata.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test