x

x

Pressione alta

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buon pomeriggio.
La settimana scorsa ho misurato la pressione con l'apparecchio digitale che usa mia madre (è in cura da anni per ipertensione con 1 compressa di enapren) e i valori sono risultati 140/95.
Premetto che non fumo, eccedo parecchio con l'alcool solo per una sera alla settimana (birra, amari, grappe e qualche volta whiskey) ma i rimanenti giorni al massimo bevo un bicchiere di vino e cerco di usare il sale moderatamente anche se, mangiando abbastanza spesso fuori, non sempre posso tenere sotto controllo la cosa.
Circa sei mesi fa ho fatto esami del sangue completi (emocromo, formula leucocitaria, TSH, glicemia, creatinina, sodio, potassio, funzionalità epatica, ecc.
) e tutto è risultato nella norma tranne il valore di colesterolo che si attestava a 236.
Faccio sport 4 volte alla settimana (camminata veloce su pendii di collina e corsa sul piano) vestendomi molto pesante in modo da sudare molto rifocillandomi alla fine (mai durante) con minimo 1 litro di acqua.
Durante la giornata lavorativa bevo molto poco (1-2 bicchieri di acqua), pranzo in modo velocissimo e molto frugale (da anni non faccio colazione) e mi rifocillo a cena ma senza esagerare (tranne la famosa serata settimanale nella quale il grado alcolico è molto alto).
Da un paio di giorni sto misurando la pressione al mattino, mezzogiorno e sera e vi riporto di seguito i valori:

- mattino:134/91 polso 60 e 141/99 polso 62

- mezzogiorno: 154/101 polso 58 e 150/103 polso 58

- sera: 151/101 polso 58 e 150/90 polso 60

Siccome mi sembrano valori parecchio alti, in attesa di recarmi dal medico curante, chiedo un Vostro gentile consiglio circa le azioni che dovrò intraprendere per riportare la pressione a valori accettabili.
Aggiungo che assumo una compressa di sertralina 100 mg al dì.
Grazie mille per le indicazioni che Vorrete darmi.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Se i valori fossero confermatio (specie con un Holter pressorio) lei dovrebbe iniziare una terapia antiipertensiva (es ACE inibitori)

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la pronta risposta. Sono stato oggi dal medico curante che mi ha prescritto esami del sangue specifici ossia HDL, colesterolo totale, TSH, tiroxina libera, trigliceridi e triodoritina libera. Mi ha prescritto inoltre visita cardiologica completa, che effettuerò giovedì pomeriggio, con Ecg, ecocardio e Holter pressorio. Appena avrò l'esito di tutto la aggiornerò. A risentirci e buona serata.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buon pomeriggio dott. Cecchini. In settimana ho effettuato gli esami HDL, colesterolo totale, TSH, tiroxina libera, triodoritina libera e trigliceridi e tutto è risultato nella norma (rispetto agli esami effettuati a fine agosto il colesterolo totale è sceso di 34 punti e quindi anch'esso è rientrato nelle soglie previste). Ho poi effettuato visita cardiologica completa con Ecg e ecorcadio anch'essa con esito soddisfacente. L'holter pressorio ha rilevato valori che il cardiologo ha definito bordeline, infatti alcune misurazioni sono risultate nella norma mentre altre la superavano di poco (la minima tende ad essere un po' più alta). Alla luce di tutto questo il mio è un caso di pre-impertensione da monitorare nei prossimi mesi ma per ora il cardiologo ha ritenuto opportuno non iniziare una terapia raccomandandomi di continuare costantemente con l'attività fisica (che già svolgo) e di moderare l'uso del sale e l'assunzione di caffè (in effetti sono uno che tende sempre ad abbondare di sale nelle pietanze). Mi ha poi consigliato di effettuare, senza urgenza, il fundus oculi come ulteriore elemento di riscontro per il mio caso. Avendo anche mamma con ipertensione da quasi trent'anni il cardiologo ha detto che probabilmente anch'io, prima o poi andrò incontro a questo problema ma che essendomi mosso molto tempestivamente posso stare assolutamente tranquillo.
Lei cosa ne pensa?
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.5k 3.2k 2
Penso che abbia ragione il suo Medico

Arrivedeci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Cecchini per la pronta risposta, la terrò aggiornata.
Buona serata.

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto