Utente
salve ho 17 anni le scrivo per chiarire un mio dubbio.

Un anno fa feci prova sotto sforzo e la prova normale ed erano normali.
battito a riposo 74
Facevo attivitá 4 volte alla settimana, 30 minuti di corsetta con delle accellerazioni qualche volta.

Da quando ho smesso non mi sento piu come prima (ho smesso di allenarmi circa 5 mesi fa), poiché ho un po di pressione sulla fronte (minima) soprattuto quando mi alzo e dei dolori qua e lá nel torace a sinistra i quali sono scomparsi, noto anche un po di nodo in gola qualche volta come se il cuore pulsi li
1 Non é che é successo qualcosa al mio cuore?

2 Dovrei fare un ecografia del cuore?
(l'ho fatta da piccolo ed era normale

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no: deve solo riprendere a fare la sua attivita' fisica, quando sara' consentito.

Tutti li

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Grazie.Volevo solo precisare che dopo quei 30 minuti facevo 1 ora e mezza 2 orette di allenamento sforzo:medio(poi dipendeva dalle giornate)vale lo stesso no?
Grazie e arrivederci

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo che si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore.Un ultima domanda,in quanto atleta volevo saperne di piu...
Ora appena faccio qualche sforzo come per esempio prima ho fatto jumping jacks per tipo 10 sec. e ho notato un po di dolore alla zona toracica e alla schiena tipo dolore retrosternale a sinistra e mi girava un po la testa(magari perché sto tutto il giorno a casa)
1)cosa vorrebbero dire questi sintomi c'é da preoccuparsi?
2)posso stare tranquillo?
Grazie e arrivederci.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
jumpin' jacks.....

Ha mai vistyo un animale che li fa?
E lei perche li fa?

Sono banali dolori muscolari per esercizi inutili

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Grazie.Non ho capito bene questa cosa...jumpin' jacks ,jumping jacks dovrebbe essere la stessa cosa credo
1)In che senso cosa dovrei fare allora?(non lo mai sentita questa cosa)
2)perché fanno male questi esercizi?
3)quindi posso stare tranquillo sono dei dolori muscolari?
Grazie se può perpiacere chiarirmi i dubbi arrivederci.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono io che chiedo a lei perché fa questi esercizi , che fra l Altro come vede le fanno venire dolori muscolari .
La,pagano?

sono dolori muscolari

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Non mi pagano...lo faccio come riscaldamento.Non ho capito molto il paragone con l'animale se si può spiegare meglio.
1)posso farle una domanda?ma qualche volta avverto una leggerissima sensazione di dispnea é una mia sensazione.Tipo oggi noto che parlando ho un po la testa pesante e una leggerissima dispnea é una mia sensazione?
Grazie dottore e arrivederci.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore,le vorrei porre alcune domande che sicuramente essendo cardiologo le faranno piacere,sempre inerenti al cuore d'atleta.
1)Essendo che ho fatto per circa 1 anno e mezzo sport e per circa 5 mesi sport a livello agonistico:cioé facevamo 30 minuti di corsetta con alcune volte delle accellerazioni,poi tornavamo dentro in palestra facevamo riscaldamento e circuito oppure alcune volte della tecnica che non faceva stare il cuore ad una elevata frequenza per circa 2 orette,negli ultimi 6 mesi ho praticato attivitá fisica ma ho fatto 15 minuti di corsa per riscaldarmi e facevo pesi.Ora sono circa 4 mesi e mezzo che sono fermo.É POSSIBILE CHE ABBIA SVILUPPATO IPERTROFIA VENTRICOLARE?Ho fatto gli accertamenti circa 1 anno fa cioé prova da sforzo e quello normale erano nella norma(proprio quando in quel periodo smisi e cambiai palestra)ANCHE PERCHÉ QUALCHE VOLTA HO DEI DOLORI AL TORACE A SINISTRA e quando sto in piedi ho una leggera dispnea e mi fa male la schiena
2)perché quando mi sveglio al mattino ho battiti che arrivano a 60 e cosa comporta questo?(quindi vuol dire che la frequenza alla notte é piu bassa?)
Grazie e arrivederci aspetto una sua risposta.

[#10] dopo  
Utente
Gradirei una risposta grazie dottore.

[#11]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nin è che io sia disposizione sua immediatamente ,ne' sta morendo!per cui rispondo quando posso ...

Per cio che riguarda la ipertrofia ventricolare sinistra non penso che lei ce l abbia ma basta che lei esegua un ecocolordoppler cardiaco,per sincerarsene.
I dolori che lei riferisce sono tipicamente muscolari
La sua frequenza sa è tipica di un giovane che ha fatto,sport

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore.Lasciando stare la pessima "battuta" all'inizio Questa risposta é un po ambigua,prima ha detto che non avevo niente e poi ora dice che i dolori sono tipicamente muscolari e che l'ipertrofia ventricolare(cosa che penso che non ho)dato che ho sentito che il cuore ritorna normale dopo 6 mesi di inattivitá...E poi non penso che lo ho perché tutti i piu grandi calciatori,ma anche in generale gli sportivi fanno anche sforzi il doppio dei miei.E sinceramente si ho fatto allenamenti sia ad alta intensitá sia a bassa ma visto il tempo che ho praticato cioé 5 mesi da agonista dove andavo 4 volte alla settimana per circa 1 ora e 45 minuti dove qualche volta facevo dei circuiti e qualche volta della tecnica (quindi allenamento a bassa intensitá)non penso proprio che la abbia...Anche perché é da un po che non mi alleno .
Non riesco a capire se avessi una ipertrofia ventricolare dovrebbe uscire qualche cosa nei tracciati della prova sotto sforzo e normale invece era tutto nella norma,e quei accertamenti sono stati fatti proprio quando stavo smettendo di allenarmi da agonista.
1)lei che é un cardiologo con molta esperienza cosa ne pensa?
2)Quindi tutti gli sportivi dovrebbero avere un ipertrofia ventricolare??se vuole le dico che sport ho fatto dato che i miei allenamenti non erano basati sulla corsa.i miei battiti a riposo sono quasi sempre sugli 80 ed é da 11 mesi che non pratico sport a livello agonistico.Infatti negli ultimi 5 mesi ho fatto sport ma con bassa intensità rispetto a quando mi allenavo 11 mesi fa e preciso che ora non mi alleno da 4 mesi e mezzo ed é da un mese che sento dei dolori un po acuti sparsi nel torace a sx di breve durata qualche volta ad intermittenza,mi sento un po stanco quando mi alzo come se gli occhi mi uscissero in fuori dato che pulsano e anche la fronte appena mi alzo poi diciamo che mi stabilizzo forse perché non sto facendo attivitá fisica e sto restando solo sdraiato.
3)dovrei fare un ecografia al cuore?
4)ho qualcosa al cuore?
Grazie e arrivederci

[#13]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Io non ho fatto alcuna pessima battuta , gentile utente.
è la verità.
Non sono certo a disposizione ne' sua ne' di altro utente. Rispondo quando posso in relazione al lavoro che faccio oppure a seconda dell urgenza del quesito.


detto questo è vero che non ha niente di sintomi cardiologici,:@ muscolari .
Non ho detto che lei abbia detto che lei abbia un altro ipertrofia ventricolare sinistra ,le ho scritto che se quello,fosseil suo dubbio dovrebbe eseguire un ecocolordoppler cardiaco che del,resto qualsiasi sportivo dovrebbe eseguire annualmente .

Non tutti gli sport possono indurre ipertrofia , per lo più sono quelli di resistenza e di durata o di fatica.

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente
Grazie per la risposta.io ho fatto quello che mi hanno detto di fare cioé sono andato da un centro medico sportivo 11 mesi fa e l'idoneitá sportiva agonistica comprendeva:acutezza della vista,spirometria,esame delle urine,elettrocardiogramma da sforzo sotto cicloergometrico e basta. non ho capito bene cosa ha scritto :detto questo è vero che non ha niente di sintomi cardiologici,:@ muscolari .
Non ho detto che lei abbia detto che lei abbia un altro ipertrofia ventricolare sinistra.se può spiegare meglio dato che magari dalla fretta ha sbagliato a scrivere.
Grazie e buona giornata.

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha dolori muscolari!
dovuti ai suoi esercizi.

con questo la saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza