Extrasistole di recente riscontro

Buonasera,
chiedo gentilmente un consulto per la mia problematica:
Da qualche mese riscontro varie extrasistole nel corso della giornata, specialmente a riposo.

Nei primi tempi mi sono recato in pronto soccorso in quanto ero preoccupato per tale situazione.
Nel corso della visita mi hanno riscontrato una pressione arteriosa di circa 150/90, dopo avermi somministrato un po’ di calmante la pressione è scesa a 120/70.
Nel frattempo vi era sempre qualche extrasistole.

Dopo qualche giorno mi sono sottoposto ad holter pressorio, dove si escludeva ipertensione, ed a holter con il seguente referto:
ritmo sinusale durante tutta la registrazione con fc media di 85 bpm (fc max 135, fc min 55); 2 extrasistole sopraventricolari isolate e condotte; frequenti extrasistole ventricolari poliforme isolate (690); no alterazioni significative del tratto St-t; normale escursione circadiana della fc; segnalato cardiopalmo extrasistolico.

Dopo qualche mese mi sono sottoposto ad ecocardiogramma, con il seguente risultato (riporto solo i punti anomali) :
Atrio destro moderatamente dilatato; atrio sinistro, ventricolo destro e ventricolo sinistro nella norma;
Valvola mitrale: lembi lievemente ispessiti con normale escursione sisto-diastolica, realizzanti lieve prolasso, in particolare a carico dell’anteriore.
Lieve insufficienza.

Valvola tricuspide: lembi sottili con normale escursione sisto-diastolica.
Lieve-moderata insufficienza paps 20 mmhg.

Il cardiologo riferisce che non vi è nulla di preoccupante, ma allo stato attuale continuo a percepire queste extrasistole soprattutto dopo aver mangiato qualcosa (preciso che soffro anche di lieve gastrite con lieve incontinenza del cardias).

Inoltre basta anche un minimo di agitazione per qualche evento che i battiti aumentano (es 135 bpm) con conseguente aumento delle extrasistole.

Vi scrivo quindi per sentire un altro parere esterno.
Come interpretate tutto ciò?

Grazie per l’attenzione.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 77,1k 2,8k 2
I suoi valorò pressori meritano al momento solo accorgimenti dietetici ( mangiare senza sale,aggiunto) e comportamentali ( camminare un’ ora all,giorno a passo svelto quando sara consentito).
Il numeoro di extrasistoli che lei presenta è molto modesto e non richiede alcuna terapia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta. Buona giornata.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test