x

x

Palpitazioni a riposo, con leggero fastidio al cuore

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Buonasera!
Sono un ragazzo di 20 anni e recentemente ho cominciato ad accusare un piccolo problema.
Difatti, nell'ultimo mese e mezzo mi è capitato spesso di avere delle palpitazioni, quasi esclusivamente verso orario serale.
Tengo a precisare che tali palpitazioni non sono affatto accompagnate da situazioni psicologiche di ansia o stress, anzi, mi vengono proprio mentre sono a riposo.
Non solo ma, oltre alle palpitazioni, alle volte percepisco una strana sensazione, direi una specie di fastidio al cuore.
Sento come se il cuore mi sbattesse contro il petto, in maniera tale da recarmi una specie di fastidio, quasi come se, per pochissimi istanti, il petto mi "frizzasse".
Mi scuso se, forse, dalle mie parole non sono chiarissimi i sintomi, ho cercato di fare del mio meglio.
Comunque sia, tale fastidio è abbastanza prolungato e non passa se non dopo diverse ore.
A primo acchito, non sembrerebbe un problema particolarmente grave, dato che la sensazione che provo, se pur fastidiosa, è sicuramente sopportabile.
Tuttavia, poiché nella famiglia di mia mamma ho alcuni parenti che hanno avuto malattie cardiache, mi sono un po' preoccupato.

Cosa potrebbe essere?
Secondo voi, è opportuno che mi rechi al più presto da un medico oppure posso stare tranquillo?

Vi ringrazio.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.7k 3.2k 2
nessuno dei sintomi che lei descrive ha alcun nesso con il súo
cuore

arrivederci

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso