Insonnia e disturbi del cuore

Durante una sessione di esercizio fisico in casa ho avuto un improvviso bruciore toracico con tachicardia e sensazione di svenimento nei primi secondi, e dopo solo bruciore e tachicardia, per 2 ore di fila, dopo di che ho avuto una sudorazione fredda e sono migliorato.


Il giorno dopo alla sera, ho sempre avuto questa sensazione di bruciore toracico con molte difficoltà ad addormentarmi, ogni qualvolta ero in punto di prendere sonno, riprendevo coscienza.


Al pronto soccorso il giorno dopo, mi è stato diagnosticato il reflusso con conseguente trattamento di lucen.


Da due giorni prendo lucen ma alla sera ho sempre gli stessi disturbi e un leggero bruciore rimane che mi procura insonnia.


Al pronto soccorso, ho fatto un elettrocardiogramma e sembra apposto, ma ho dubbi sul fatto che possano essere problemi cardiaci.


Posso allegare l’elettrocardiogramma
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Lei non ha alcun e di cardiologico m
Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta, quello che mi preoccupa è quello che mi è successo improvvisamente mentre facevo esercizio fisico.

Tutt'ora da quell'episodio, il bruciore vicino alla zona del cuore e sterno compare ogni tanto, sopratutto verso la notte.

Se può rispondermi a questa curiosità la ringrazio, l'esito dell'elettrocardiogramma dopo questo episodio è: "nessuna lesione acuta al ritmo sinusale", significa che posso escludere danni al cuore?

Mi consiglia una visita dal cardiologo? Grazie.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Non ne ha bisogno

La saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa