x

x

Fibrosimtralica

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

CHIEDO GENTILMENTE DI NON RICEVERE RISPOSTA DAL DOTT.
CECCHINI.
BUONGIORNO DOTTORE, SONO AFFETTO DA (UN ARITMOLOGO MI DICE DOPO AVER NOTATO ALL'HOLTER ALCUNI RUN DI 9 BATTITI E MI DIAGNOSTICA TACHICARDIA SOPRAVENTRICOLARE PAROSSISTICA E MI INVITA AD ESEGUIRE UN ECOCARDIO.
UN ALTRO CARDIOLOGO MI SCRIVE: NON ARITMIE SIGNIFICATIVE (SOLO MINIMA RIPETIVITA' DI ARITMIA SOPRAVENTRICOLARE E AGGIUNGE DI NON ASSUMERE IL BETE BLOCCANTE.
MAI PRESO.
DALL'ECOCARDIO EMERGE UNA DEFINIZIONE CHE NEL 2018 NON ERA PRESENTE E RECITA: VENTRICOLO SX DI NORMALI, DIMENSIONI CON FUNZIONE SISTOLICA CONSERVATA, FIBROSI MITRALICA CON MINIMO RIGURGITO MITRALICO, MINIMO IL TRICUSPIDALICO CON PAPS NEI LIMITI, SEZIONI DX NELLA NORMA, ATRIO SX NEI LMIT,.
CONTROLLO TRA 2 ANNI.
E' D'ACCORDO?
MI DICONO CHE IL MIO CUORE E' SANO MA C'E' DEL TESSUTO FIBROTICO CHE DOVREBBE RIPARARE QUALCHE DANNO.
HO AVUTO UN IMPORTANTE POLMONITE NEL 2002 E DALLA TAC DI 3 ANNI FA CI SONO DELLE STRIE FIBROTICHE.
PUO' ESSERCI UN COLLEGAMENTO?
GRAZIE 1000 CORDIALI SALUTI
[#1]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
1. Sono d'accordo con le decisioni dei Suoi cardiologi curanti (sia pure con i limiti di un consulto a distanza).
2. La fibrosi mitralica è una trasformazione del tessuto valvolare frequentemente dovuta semplicemente all'invecchiamento, che può essere più o meno precoce nei vari soggetti e non necessariamente corrispondente all'età anagrafica.
Cordiali saluti

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#2]
dopo
Utente
Utente
La FE è di 64.il minimo rigurgito era presente anche nel 2003
Alla visita di ieri il cardiologo mi scrive: non segni di scompenso. Ma é una situazione seria?
[#3]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
Assolutamente no.

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi dottore, poteva essere che nel 2108 non era presente e nel 2020 risulta presente la fibrosi? Cosa e' successo al mio cuore? endocardite, infarto (non direi in quanto l'ecg di ieri dice:nei limiti la ripolarizzazione ventricolare.SONO CURIOSO DI SAPERE,GRAZIE DOTTORE E MI SCUSI DELL'INSISTENZA. NON DOVREMMO ESSERE ANCORA NELL'INSUFFICIENZA MITRALICA X FORTUNA...CORDILI SALUTI
[#5]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
Mi scusi, forse non mi sono spiegato chiaramente.
Provo a ripeterle che la fibrosi è un normale processo di invecchiamento dei tessuti. E' assolutamente possibile che nei due trascorsi tra i due ecocardiogrammi il suo tessuto valvolare mitralico sia andato incontro a questo processo che, le ripeto ancora una volta, è fisiologico e cui andiamo incontro tutti.
Cordiali saluti

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#6]
dopo
Utente
Utente
E normale a 61 anni? Grazie
[#7]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
Nella mia prima risposta le ho già illustrato che l'invecchiamento dei nostri tessuti non necessariamente con è corrispondente alla nostra età anagrafica. Ad esempio, ci sono persone con una artrosi delle ginocchia già presente a 40 anni ed altre che a 80 non ce l'hanno affatto.
Le consiglio di non pensare più alla sua fibrosi mitralica e di limitarsi a seguire la periodicità dei controlli consigliata dai suoi cardiologi di fiducia.
Cordiali saluti

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#8]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE DOTTORE. QUINDI MI RITROVO UN CUORE VECCHIO. SPERO CHE MI ACCOMPAGNI ANCORA X ALCUNI ANNI.MI SCUSI X LA MALEDUCAZIONE MA E' UNA DEFINIZIONE BRUTTA. BUONA GIORNATA
[#9]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
Non ho mai detto che lei ha un cuore vecchio!
Può stare tranquillo, una lieve fibrosi mitralica non è mai una causa di malfunzionamento del cuore. Prova ne sia che il prossimo controllo cardiologico le è stato fissato tra due anni, cioè la periodicità risevata ai pazienti con cuore sano.
Cordiali saluti

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#10]
dopo
Utente
Utente
GRAZIE DOTTORE X LA RISPOSTA. SONO UN PO' IPOCONDRIACO E SEGUITO AL CPS X ANSIA DEPRESSIONE.FORSE L'AVEVA INTUITO CHE SONO AGITATO.MI VOLEVO PERMETTERE DI LEGGERLE L'ECG DI IERI.CONFRONTANDO I VALORI NORMALI CHE RIPORTA IL FOGLIO MI SEMBRA DI AVERE IL QTC BORERLINE. I VALORI SONO I SEGUENTI:RITMO CARDIACO 102 BPM, /PR/152 QRS/74 /QT/QTC 346/448 ,P-R-T-5-12-18. LA REFERTAZIONE DICE: NEI LIMITI LA RIPOLARIZZAZIONE VENTRICOLARE. GUARDANDO SU INTERNET IL QTC NON DEVE SUPERARE I 440. GRAZIE DI CUORE
[#11]
Dr. Fabio Fedi Cardiologo 3.1k 116
Nessun cardiologo tiene conto delle misurazioni automatiche fatte dal software degli elettrocardiografi.
Lasci interpretare gli ECG a chi ha esperienza, e soprattutto smetta di girare su internet per spulciare se tutti i suoi esami sono normali, alla caccia di inesistenti patologie.
Cordiali saluti

Fabio Fedi, MD
Specialista Cardiologo

[#12]
dopo
Utente
Utente
LA RINGRAZIO MOLTO X LA SUA COMPRENSIONE ED UMANITA' NEI CONFRONTI DI UNA PERSONA SPAVENTATA. LEI E' UN VERO MEDICO CHE ASCOLTA. GRAZIE ANCORA E MI SCUSO X LA MIA INSISTENZA A PORLE DI CONTINUO DOMANDE. ORA SONO TRANQUILLO.CORDIALI SALUTI