Utente
Salve... Una domanda, visto che da stamane che questa cosa mi ha preoccupato, un ragazzo di 26 anni (sopravvissuto)... Stava giocando a pallone e ha avuto un infarto miocardico acuto... Io ho studiato più o meno... E possibile che un giovane sano che pratica sport colpito da un infarto e non una morte improvvisa?
Quali sone le cause di un infarto a 26 anni... Escludendo l'aterosclerosi... Può essere sotto qualche patologia rara?
La domanda è per lo più a scopo informativo per tutti... Vi ringrazio in anticipo, cordialità.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certamente non ha avuto alcun infarto a quell' eta',

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta... Allora parliamo di arresto cardiaco?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
da cio chem lei descrive ha avuto un arresto cardiaco , dovuto,ad una ana aritmia mortale,chiamata fibrillazione ventricolare non dovuta certo ad un problema coronarico

l autopsia darà dei risultati importanti

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
No dottore è questo il punto.. Il ragazzo è vivo grazie alle prime manovre diagnostico terapeutiche del pronto intervento del 118 arrivato dopo pochi minuti.. Il paziente stabilizzato.. Arriva all ospedale sano e salvo..

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quindi ha avuto un aritmia ed è stato rianimato.
L infarto non c entra niente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Dottore salve buonasera, mi scusi di questo ennesimo consulto, ma prima di passare a delle visite (già fatte) vere e proprie, volevo un consulto prima di farle di nuovo, a volte avverto dei dolori o che, mi "tira" la parte bassa dell ascella e contemporaneamente come se volessi svenire.. Come se stessi perdendo i sensi.. Vi ringrazio dottore, non c'è nulla di preoccuparmi o faccio di nuovo qualche visita?? Io ho già fatto ECG ECO E TEST ERGOMETRICO tutto negativo e, non ho familiarità.
Grazie mille Dottore spero in una risposta
Cordiali saluti. Grazie

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non sono sintomi cardiaci

la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8] dopo  
Utente
Dottore buonasera, la scrivo in merito alla sintomatologia avvertita in questi giorni, del battito cardiaco accelerato vampate di calore e sensazioni di giramenti di testa/squilibrio.. Questi sintomi sono comparsi da non molto, e cioè da quando sto assumendo :
POLASE CLASSICO
Volevo sapere se quest ultimo può, avere a che fare con i suddetti sintomi e se, dovrei interrompere l'assunzione grazie dottore buonaserata.

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il Polese fa bene solo a chi lo vende .
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10] dopo  
Utente
Dottore grazie per la, risposta, solo che, dovrei evitare l'assunzione? Dopo i sintomi? Vorrei info anche sul medicinale.. Vi ringrazio dottore

[#11] dopo  
Utente
Dott Cecchini salve vi contatto in merito a mio padre 50enne e bevitore da tanti anni, ha sofferto anche di pancreatite moltissime volte, solo che, nelle ultime analisi effettuate sono uscite molti valori alterati.. Ve li riporto :
GOT (AST) 5-34 =39
GAMMA GT 12-64 =167
FERRITINA 30-300 =335
COLESTEROLO (ELEVATO 240) = 251
COLESTEROLO HDL 40= 40
INDICE DI RISCHIO CARDIOVASCOLARE 5,0= 6,3
TRIGLICERIDI!! 633
dottore volevamo sapere Attualmente il rischio di malattie cardiovascolare quant'è alto, e, eventualmente, le precauzioni da prendere, spero tanto in una vostra risposta,cordiali saluti Dottore

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
mi pare che suompadre abbia rischio di morte per problemi epatici.
se ha avuto una pancreatitis e continua bere a 50 anni e ha questi esami epatici è evidente che non gli importa molto della una salute.

i trigliceridi sono legati ai carboidrati ed all alcool.

quindi se gli interessa vivere davvero Sa bene cosa fare.

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
Dottore grazie mille per la risposta e dopo queste ultime delucidazioni, staremo attenti alle sue preziosissimi consigli.. Dottore è un ultimo parere se può rispondere per favore, mio padre da quando è vivo fino e adesso questi valori sono usciti sempre nella norma, però non le nego, che mi sto preoccupando di questi valori anche per me, che probabilità ci sono che può essere una cosa familiare, e che di seguito ho anch'io questi valori fuori norma??

[#14]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quei valori sono legati ad una condotta di vita errata.
lei che valori ha?
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#15] dopo  
Utente
INon lo so dottore se non erro mai misurati ho 20 anni...dice che può esserci qualche probabilità? Li eseguo?

[#16]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo che si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#17] dopo  
Utente
Buonasera dottore, dopo i risultati di mio padre sopra elencati, ho effettuato anch'io gli esami, ecco i risultati :
GLICEMIA 60-110 =84
COLESTEROLO TOTALE 135
COLESTEROLO HDL 35-45 RISCHIO MODERATO =39
TRIGLICERIDI 36-165 =76
GOT/AST FINO A 38 =19
GPT/ALT FINO A 40 =27
GGT 12-55 = 22

Come avrà certamente visto, colesterolo hdl 39, e, anche il colesterolo totale sembra abbastanza poco Dottore,da premettere che, non fumo da 2 anni, bevitore occasionale, però faccio uso abbastanza frequentemente di carne rossa.. Volevo sapere se ci sono precauzioni da prendere dottore, vi ringrazio mille e spero in una vostra risposta,cordiali saluti Dottore

[#18]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono valori normali.
La frazione HDL bassa e' su base familiare e non puo essere modificata ne' dalla dieta ne' da farmaci

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19] dopo  
Utente
Va bene Dottore ma avevo sentito che, il colesterolo HDL in quantità nemmeno troppo alto è protettivo per il rischio cardiovascolare.. È, che, in quantità basse, sono a rischio di sviluppare aterosclerosi ecc ecc ecc... Se questi valori saranno sempre più o meno di questo livello, somo a rischio per l'aterosclerosi e tutte le conseguenze di un HDL basso?
Cordiali saluti

[#20]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Certamente si rispsetto a chi ha un HDL elevato.
Ma non ci possiamo fare niente se non eliminare fattori di rischio modificabili (sedentarieta' obesita, ipertensione, abitudine al fumo...)

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#21] dopo  
Utente
Va bene Dottore vi ringrazio di cuore, quindi, per far sì che aumenti questo valore e cioè il colesterolo HDL, non c'è alcuna soluzione? Io ad esempio non fumo dottore e non sono iperteso, però sono sedentario.. Non svolgo alcuna attività.. È camminare per un bel po' ultimamente è raro.. Se cominciassi a fare quest attività fisica, applicata ad una dieta corretta (frutta e verdura) ed eliminando i grassi animali (non del tutto ma a ridurli di molto..) non posso mai assistere ad un aumento delle HDL dottore?
Grazie, cordialità.

[#22]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sinceramente no

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#23] dopo  
Utente
Va bene Dottore è stato molto esaudiente, spero di ricevere l'ultima risposta da parte sua, sapere, leggendo gli altri consulti, su questo argomento, ho visto che, pazienti con HDL a 30..e LDL sopra i 100,un consulto da lei guidato, si riteneva ancora nella suddetta "Norma".. Non per cercare di tranquillizzarmi, ma in base agli analisi che ha visto, posso stare tranquillo? E poi dottore sul referto mi riporta colesterolo HDL e colesterolo totale.. Ma non mi dice LDL.. che valori ho di quest'ultima? Inoltre, esaminando il colesterolo totale(135)..ed il colesterolo HDL a 39 (penso non sia BASSISSIMO..per un maschio.. Ho sentito che il minimo per noi è 40 e per le donne 50..) possiamo definirle buoni valori? Vi ringrazio dottore

[#24]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono valori bassi

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#25]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
infattieè un valore bssso come le,homdetto finora

la,saluto,
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso