Utente
Buonasera dottori, vorrei un vostro aiuto riguardo un sintomo avuto poco tempo fa che mi ha spaventato.
Mentre stavo camminando per strada ho avvertito improvvisamente delle extrasistoli fortissime e ho visto nero per uno due secondi in concomitanza appunto delle extrasistoli, poi le extrasistoli sono andate avanti ancora per una decina di secondi... dottori sono preoccupatissimo soprattutto perchè è la prima volta che vedo nero quando ho extrasistoli.. a cosa può essere dovuto il fatto che insieme all'extrasistole stavolta ho visto nero come quando ci si alza velocemente dalla sedia? questo sintomo può essere qualcosa di più grave del solito?
Può essere stata un'aritmia pericolosa?
Spero davvero in una vostra risposta, è la prima volta che mi accade e sono spaventatissimo.
Vi ringrazio per la risposta.
Cordialità.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Mi pare che lei abbia dei notevolimproblemimdi ansia
Programmi un Holter così almeno di tranquillizza

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente della risposta..davvero. Provvederò all ennesimo holter, ma secondo lei quindi perche ho visto nero appena ho avuto la serie di extra, come quando ci si alza velocemente? È un sintomo pericoloso? Spero in una sua risposta. Cordialità.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Difficile da dirsi.
ci contatti se vuole una volta registrato l,holter

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore , la ringrazio per la risposta..potrebbe solo togliermi il dubbio se può essere stato qualcosa di cui io debba preoccuparmi fino all holter o posso comunque stare tranquillo? Può essere stata una breve run di tachicardia ventricolare non sostenuta o qualcosa di pericoloso? Perchè lei mi ha parlato dell'ansia ma anche di fare l holter per questo sono preoccupato.Spero in una sua risposta. Cordialità.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
MA perche' una TV ?

Se lei ha la tosse pensa alla tubercolosi o ad una banale bronchite?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
Dottore purtroppo si pensa sempre al peggio.. è un sintomo che anche se è durato poco vedere quasi tutto nero anche per un paio di secondi in concomitanza di quelle extrasistoli mi ha terrorizzato..non so se può c entrare qualcosa ma avevo la pancia molto gonfia ieri in quel momento infatti quando sono rientrato a casa, ho defecato mi perdoni per il termine..non so se questo gonfiore di pancia può aver indotto quelle extra, ma mi preoccupa il fatto che è come se mi si fosse abbassata la pressione in quell' istante anche se lei mi dice di non pensare a cose brutte e stare tranquillo.
Comunque mi ha tranquillizzato parecchio e la ringrazio. Cordialmente.

[#7] dopo  
Utente
Dottore volevo chiederle se l'holter appunto posso tranquillamente richiederlo in farmacia senza la prescrizione del medico di famiglia. La ringrazio. Cordialità.

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo che si

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9] dopo  
Utente
Quindi dottore nonostante aver visto nero quei due secondi con le extra posso stare tranquillo? Certo di una sua risposta la ringrazio infinitamente. Cordialità.

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
si rassereni

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11] dopo  
Utente
Buonasera dottore, chiedo scusa per l'orario in cui posterò questo messaggio ma spero che potrà rispondermi appena potrà in mattinata..praticamente mi sono svegliato verso le due e un quarto, mi sono messo a usare un po' il telefono tenendolo appoggiato contro il petto, visito una pagina su internet e a un certo punto mi accorgo verso le due e venticinque che è come se mi fossi svegliato all improvviso ma stavo ancora guardando la stessa pagina su internet col telefono ancora in mano appoggiato contro il petto non so come spiegarmi.. è come se ho avuto un momento "a vuoto" come se mi fossi addormentato di colpo e svegliato di colpo ma non mi ricordo di essermi addormentato/svenuto non so..probabile che io sia svenuto a causa di una aritmia? Perche non penso di essermi addormentato così di colpo e svegliato penso un minuto dopo, purtroppo non so neanche quanto sia durato questo passaggio ma non penso pochi secondi.. è stata una sensazione strana perché quando ho "preso coscienza" ma non sono sicuro di averla persa io stavo guardando fisso il telefono ,quindi non so dottore la prego di rispondermi io ho fatto tutto quello che mi ha consigliato ma questo episodio ora mi ha generato nuova ansia. Possibile addormentamento breve (di solito io dormo poco e male) o possibile svenimento da aritmia?Le chiedo questo perché ho visto altri suoi consulti qui sul sito dove dice che si può svenire per pochi secondi e riprendersi a causa di aritmie..non penso sia il mio caso anche perche non penso che quel passaggio a vuoto come se stessi dormendo come le spiegavo sia durato pochi secondi. La prego di rispondermi dottore, sono davvero
preoccupatissimo.
Cordialità.

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ma per cortesia......

la,saluto,
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#13] dopo  
Utente
Salve dottore, buongiorno, scusi il disturbo ma vorrei chiederLe un parere riguardo un sintomo avuto pochi minuti fa..mi sono alzato dal letto e poco dopo ho avvertito una leggera sensazione di vertigine durata circa un secondo, una cosa breve sia chiaro, ma poi ho messo subito la mano sul polso e ho avvertito un extrasistole o almeno credo.. è possibile che abbia avuto un insieme di extrasistoli che mi abbiano fatto provare quella brevissima sensazione di vertigine? È possibile riuscire a sentire al polso un extrasistole o una serie? Sono un po' preoccupato, spero in una Sua risposta. Cordialità