Utente
Buongiorno cari dottori

Come da titolo, causa extrasistoli abbastanza fastidiose (4/5 al giorno ma molto forti) ho deciso di eseguire un Holter 24h.
Chiaramente durante le 24h ho avvertito al massimo 1/2 extrasistoli che con mia grande sorpresa non erano manco extrasistoli... a questo punto non so cosa sia stato.
Le extrasistoli registrate, le ho avute nel sonno e non ricordo di aver sentito qualcosa.


Riporto di seguito il risultato dell’esame:
Numero totale battiti registrati 110693.
Il ritmo cardiaco è stato sempre sinusale, spesso interrotto da brevi episodi di migrazione del segnapassi.
Nei limiti è stata la conduzione atrioventricolare ed intraventricolare.
Frequenza cardiaca media 76, con minima 49 alle 5:20 (ritmo giunzionale/atriale basso) e la frequenza cardiaca massima 138 alle 18:40 (stavo per ammaccare la macchina e m’ero preso uno spavento).

Sono state trovate 0 pause >2 secondi
VE totali 0
VE run 0 e coppie 0.

0 eventi bugemini e 0 eventi trigemini
SVE totali sono state 2 e ci sono 0 SVE runs
La durata totale di episodi afib/aflut è pari a 0 secondi

Di mio posso dirvi che le extrasistoli che ho sentito durante la giornata, non erano in realtà extrasistoli perché non è stato registrato nulla.
Il battito mi si accelera sempre quando inspiro per rallentare molto quando espiro, sono sempre stato così anche ora che ho 28 anni.
Alla luce di questo test, qual’è il vostro parere?
Mi devo preoccupare per le frequentissime migrazioni del segnapassi?
Grazie mille a tutti!

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha un holter normalissimo ed una elevata quota ansiosa, da curare invece.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso