Utente
A seguito dell'acquisto di un pulsossimetro ho notato che la misurazione ossigeno è molto fluttuante e varia tra 88 e 95 nel giro di pochi minuti.

La cosa dura ormai da più di 20 giorni (da quando ho comprato l'apparecchio) ma finora non ho prestato attenzione.

Ultimamente però ho notato altri sintomi quali affaticamento salendo scale, senso di mancamento, giramento testa, caldo improvviso.


Escludo la difettosità dell'apparecchio poiché:
1 ho usato due differenti misuratori e il risultato è il medesimo
2 ho confrontato con altre persone e la loro misura è stabile

Escludo fenomeni dovuti a unghie poco trasparenti o dita fredde.


Escludo ossimetro troppo stretto sul dito

Non ho crisi di ansia prima o durante la misurazione

Fattori al contorno
1 Non ho sensazione di dispnea
2 negli ultimi due mesi quando faccio le scale o anche leggere salite ho fiatone e affaticamento mentre prima facendo le scale non avevo il minimo fiatone

Ringrazio per l'attenzione e per il servizio che offrite

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Quindi si faccia auscultare i polmoni dal suo Medico
e si misuri la febbre

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore,
Ovviamente prima di procedere a disturbarla ho verificato la temperatura, sono andato dal medico che ha valutato la piena funzionalità dei polmoni e mi ha anche fatto una misura del picco respiratorio che è eccellente. Nemmeno lei sa dare una spiegazione al fenomeno che ha potuto constatare anche lei.
Mi ha detto che fenomeni del genere possono avvenire per gravi rigurgiti della tricuspide e mi ha prescritto un ecodoppler cardiaco. Per questo mi sono rivolto a Lei. Mi scusi la la sua risposta appare frettolosa e superficiale.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
I rigurgiti tricuspidali non determinano certo variazioni della pulsossimetria.
E' semmai quanto le avrebbe detto il medico che e' una risposta senza senso.
I pulsossimetri da casa non sono affidabili, come vede.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso