Utente
Cari dottori vi scrivo per un problema che mi capita da un paio di giorni, faccio una premessa sono da sempre in cura per l’ipertensione prendo 1 pillola di bisoprololo da 2, 5 ed una si bottinerò da 5+4 mg inoltre per anno ho sofferto di disturbi gastrici con fortissimo bruciore svaniti dopo una coliciatectomia, da allora a livello gastrico non ho avuto più nessun problema anzi pian piano sono arrivato a mangiare di tutto, da un paio di giorni mi si ripresentano dei lievi dolori all’epigastrio con alcuni lievi sintomi che mi ricordano il bruciore di stomaco in più si aggiunge una sensazione di fiato corto dopo mangiato, in questo periodo causa la situazione che c’è in giro per il COVID faccio vita molto sedentaria infatti ho ripreso 2 kg, ma questa sensazione è estremamente fastidiosa se poi presso con la mano proprio in zona dell’epigastrio sento per i primi secondi un fortissimo dolore che poi passa, pressione battito cardiaco sono regolari.
Sono un tipo estremamente ansioso e mi faccio prendere dall’angoscia di problemi di cuore o di qualche malattia grave, volevo
Chiedervi Un parere su questa sintomatologia

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
"ed una si bottinerò da 5+4 mg"
Non capsico cosa voleva dire.

I disturbi che lei riporta tuttavia non hanno alcunche di cardiologico

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Il botinero è il perindopril da 4 mg + la amlodipina da 5
Grazie per la risposta allora dovrei porre il quesito in gastroenterologia