Ansia panico e cuore

Salve a tutti sono un ragazzo di 22 anni e da luglio più o meno accuso 2 sintomi molto fastidiosi a tal punto da non farmi più vivere come prima, ho dispnea continua tutto il giorno e una stanchezza estrema come se stessi in uno stato influenzale che se solo faccio qualcosa di più impegnativo mi devo riposare perché senó poi mi sento mancare...e a volte sento una pressione forte all’altezza dello stomaco.

Ad agosto più o meno ho incominciato a indagare e mi è stato diagnosticato un disturbo di attacchi di panico e ansia generalizzata, ho incominciato una cura con paroxetina che ho interrotto da 2 mesi ormai perché non ho notato risultati... non so più cosa fare, ho fatto analisi complete sangue e urine, poi rx al torace nella norma come anche elettrocardiogramma e ecocolordoppler, poi ho eseguito anche una spirometria di mia spontanea volontà (gli altri mi erano stati prescritti) tutto nella norma... ultimamente ho fatto anche holter 24h che ha rilevato solo una sve alle 3 di notte con 77bpm di media e 155 di max poi tutto 0 quindi penso tutto nella norma.

Ah non fumo, non bevo e sto seguendo gia una dieta da 2 mesi per perdere peso, però per questi fastidi io non vivo più, non so più cosa fare veramente... credo di riprendere un percorso da uno psichiatra magari con un altro farmaco basta che sto bene.
Per il cuore che è praticamente la mia fobia posso stare tranquillo?
Quando provo tutti quei sintomi il pensiero va sempre li.
Grazie a chi avrà la pazienza di rispondermi.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72,1k 2,7k 2
penso sinceramente di concordare con lei con la,ricerca di una altro farmaco che il suo psichiatra le potrà prescrivere

cordialita

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Sì misa che è la cosa migliore da fare... con gli accertamenti è inutile continuare no? Ho fatto anche una gastroscopia perché ho sempre acido in gola che mi provoca questa dispnea ed è uscita solo un po di gastrite, ho fatto ecoaddome e markers tumorali addirittura... (penso che si capisca quanto sono disperato, non riesco a capacitarmi che sia solo una questione psicologica) ormai non riesco più a fare niente che subito parte la tachicardia,la dispnea e il senso di svenimento. Comunque grazie del consiglio dottor Cecchini

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio