Bradicardia

Chiedo questo consulto per avere delle delucidazioni ho 41 anni soffro di poliglobulia secondaria con valori di ematocrito, globuli rossi e emoglobina alti, policitemia vera già esclusa, assumo amlodipina 2. 5 mg cioè metà compressa per ipertensione credo stabilizzata dopo aver iniziato a perdere peso da 90kg a 86 kg con pressione attualmente intorno 125/78 130/80 120/83 in questo periodo ho sempre questi valori spero di perdere ancora più peso e riuscire a smettere di prendere amlodipina che assumo da 15 mesi e non fumo da altrettanti mesi.
La mia richiesta di consulto è questa ultimamente ho notato di avere battiti che si aggirano tra i 55/60 a riposo qualche volta anche 51 sempre a riposo come mi alzo noto che si alzano.
Questa lieve bradicardia può essere dovuta all'amlodipina?
Lo chiedo perché ultimamente mi sento sempre stanco e dopo leggeri sforzi mi sento debole.
Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
l amlodipina se mai aumenta leggermente la frequenza .
La sua bradicardia è legata dall interruzione del,fumo, ...era la,nicotina a mantenerla elevata

complimenti per i suoi risultati

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio per la sua celere risposta. Le porgo delle domande mirate in modo da non doverla disturbare più volte.
1)Ho fatto la domanda sull'amlodipina perché ho letto sul foglietto e su internet che può causare sia tachicardia che bradicardia sinusale.
2) se smetto l'amlodipina il mio battito potrebbe scendere di più?
3)ho notato che il battito di notte è sceso anche a 40 ( lo so da Holter pressorio) al risveglio si aggirano tra i 50 e 55 come mi alzo i battiti si alzano anche a 80 ma come mi siedo sul divano o sdraiato a letto scendono quasi subito a 60/55 secondo lei devo fare approfondimenti può essere pericoloso, durante questa epidemia è già un anno che faccio una vita molto sedentaria.
4) ho molto spesso sonnolenza e stanchezza secondo lei è dovuto alla bradicardia o alla metà compressa di amlodipina? Ho inziato a sentirmi così da inizio terapia con amlodipina
5) la mia bradicardia può essere causata dal fatto che ho sempre un ematocrito al 53% quindi sangue più denso?
Grazie mille per il tempo che mi dedica.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Come le ho gia' detto ha dei valori normali.
L'amlodipina provoca tachicardia riflessa e non bradicardia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Quindi se smetto amlodipina potrebbero abbassarsi ancora di più. Secondo lei se continuo a perdere peso e la pressione si stabilizza del tutto riesco a smettere di prenderla anche se l'assumo da 15 mesi. La mia stanchezza e sonnolenza può essere attribuibile alla compressa secondo lei? Premetto che non mangio sale aggiunto non bevo caffè ormai da più di 10 anni e non fumo più da 15 mesi birra o vino solo sporadicamente ma sono molto sedentario.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
sono effetti collaterali che nessuno delle migliaia di pazienti che curo da decine di anni con amlodipina mi hanno mai segnalato

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo io ho questi effetti collaterali altri effetti collaterali non ne ho. Mi perdoni ma non ha risposto alla mia domanda secondo lei se continuo a perdere peso e la pressione si stabilizza riesco a smettere di prenderla? I battiti scenderanno ancora di più senza amlodipina ?mi scuso se mi sto approfittando di lei soprattutto oggi che è domenica e voglio ringraziarla per la sua comprensione.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
non so se i suoi valori dimuniiranno dimagrendo. E' moloto probabile, ma andra' verificato

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per avermi risposto in modo celere. Approfitto di lei un ultima volta per avere dei possibili chiarimenti per dei controlli che devo fare. Soffro di poliglobulia secondaria diagnosticata nel 2018 escludendo la policitemia vera dicendo che era dovuta al fumo adesso non fumo da 15 mesi ma i miei valori di emoglobina ,ematocrito e globuli rossi sono sempre molto alti nonostante io sia anche donatore, sono ritornato dall'ematologo dicendomi che devo fare allora ulteriori controlli dallo pneumologo e dal cardiologo.Dallo pneumologo mi ha detto che devo fare emogas, funzione dei polmoni e monitoraggio delle apnee ma a livello cardiologico non mi ha suggerito niente che controlli dovrei fare secondo lei?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Quindi la sua policitemia secondaria e' una dianosi che va rimessa in discussione

Ne parli con i medici ematologi qui sul sito

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio farò un nuovo post nella sezione ematologia. Sono riandato dall' oncoematologo il 10 di questo mese e mi ha ricontrollato milza che era pressoché uguale al 2018 e mi ha riconfermato che per lui la policitemia vera era esclusa perché nel 2018 aveva fatto il test genetico jak2 ed era negativo.
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
bene ne parli con gli ematologi qui sul sito che sono molto,più gravi di me
arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa