Dolore petto durante affaticamento

Salve dottore
Oggi mentre ero in campagna e risalivo una salita mi sono affaticato abbastanza e sentivo il cuore battere forte e accelerato, in più mi mancava l’aria è ho iniziato a sentire una pressione e dolore al petto che dopo un po’ è diminuito il dolore appena ho recuperato fiato, ma a distanza di ore il dolore c’è ancora.
Tornato a casa ho misurato la pressione e avevo 90 la massima e 44 la minima.
Dopo mangiato ho 120/60.
Cosa può essere?
Ho vent’anni.
Ho letto che un dolore al petto che insorge dopo un affaticamento va indagato e può essere pericoloso.

Spero rispondiate.

Vi ringrazio in anticipo.

Buona serata
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
anche nel novembre 2017 lei segnalava cose analoghe..
tenga conto che che alla sua età non esistono ne infarto ne' angina

si tranquillizzi

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
La ringrazio per la risposta. Anch’io ho notato post analoghi di cui non avevo ricordi. Ma la cosa che mi sembra diversa e che il dolore è comparso con l’affaticamento. Cosa crede che sia questo dolore? La causa?
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Dolori muscolari

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore però a me non sembrano dolori muscolari. Non è preoccupante il dolore che è insorto con l’affaticamento e calmato quando ho ripreso fiato? Anche se il senso di pressione e un po’ di dolore permane.
La ringrazio
Buona giornata
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
La pressione 100/44 non era troppo bassa? Adesso ho misurato e ho 103/53, non è bassa?
Inoltre ho a che senso di pressione e dolore al petto sinistro. È preoccupante che sia insorto durante uno stress fisico il dolore?
Devo fare qualche visita?
Cordiali saluti
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Insiste?

Bene :

allora esegua:

ECG basale,
visita cardiologica
ecocolordoppler cardiaco
ECG sotto sforzo massimale.


Non mi comntatti fino a quando vnono avra ' i risultati di tali esami perche' non le rispondero'

LA salutoi

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore
Ma ha consigliato questi esami perché li ritiene necessari o solo per farmi stare tranquillo?
Devo farli con urgenza?
Cordiali saluti
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
No glieli ho consigliati perche' non mi crede.

Le ho detto che non ha niente.

Quindi faccia cio' che vuole e non chieda piu' consiugli.

questo e' il mio ultimo consulto e non le rispondero' piu'


Liberissimo di credermi o meno, ovviamante
Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Sul prossimo post scriva per cortesia "NON per il Dr. Cecchini" cosi risparmiamo tempo sia lei che io


con questo la saluto definitivamente

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Ho prenotato la visita cardiologica per la prossima settimana però nel frattempo ho ancora dolore al petto sinistro e senso di pressione che prende anche il lato sotto la ascella. In più oggi mi sento affaticato è strano, con giramenti di testa.
L’inizio del dolore al petto durante quella salita faticosa non preoccupa? Ho letto su internet che i dolori al petto che insorgono durante una fatica sono preoccupanti.
Cordiali saluti
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,2k 2,6k 2
Le ho detto che non ha niente.

Quindi faccia cio' che vuole e non chieda piu' consiugli.

questo e' il mio ultimo consulto e non le rispondero' piu'


Liberissimo di credermi o meno, ovviamante
Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Sul prossimo post scriva per cortesia "NON per il Dr. Cecchini" cosi risparmiamo tempo sia lei che io


con questo la saluto definitivamente

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#11]
dopo
Utente
Utente
Ma dottore ho letto su internet che la pressione bassa può significare problemi alle valvole o infarto. Adesso ho 110/55 e ho forti giramenti di testa e senso di confusione. Cosa significa?
Cordiali saluti

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa