Buona sera vorrei sapere se attacchi di tpsv sono rischioso per la vita

Buona sera, sono Silvia e ho 35 anni.

Nel 2013 ho avuto il primo episodio di tpsv e in ps mi hanno somministrato un farmaco indovena per fermare la takicardia (210 battiti al minuto) e la seconda somministrazione è andata a buon fine.

Dopo quell'episodio nel corso degli anni ci sono stati altri 2 o 3 episodi ed è sempre stata bloccata nello stesso modo.

L'ultimo episodio lho avuto a maggio di 3 anni fa ma il farmaco quella volta non è bastato e mi hanno dovuto fare enestesia totale per poi utilizzare il defibrillatore per ripristinare i battiti.

Vorrei capire se questi episodi sono pericolosi per la vita oppure no.

In tanto vi ringrazio
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Se lei ha presentato diversi epiosdi di TPSV che hanno richiesto addirittura il DC shock mi meraviglai che non le abbiano

- proposto una terapia farmacologica per evitare che le ritornino, come le ritorneranno di sicuro se non si cura

- uno studio elettrofisiologico ed un tentatiivo di ablazione


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la tempestività nel rispondermi, sicuramente mi farò prescrivere degli esami da fare, ma potrebbero essere pericolosi per la vita se non si curano? C'è un rischio di morte? In ospedale ogni volta mi hanno detto che non è niente di pericoloso e se ritornavano di presentarmi semplicemente in ps x bloccare la tpsv, dall'ultima volta poi.. Da quando hanno usato il defibrillatore non mi sono più tornati... Diciamo.. Ho scosse ma non parte la tachicardia... Spero non ci sia pericolo di vita, sono una persona che soffre di attacchi di panico e sono pure peggiorati da quando ho la bimba (ha 13 mesi) ho sempre paura che questi attacchi ritornino e che siano pericolosi.. E il pensiero di non rivedere più la mia piccola mi fa impazzire
[#3]
dopo
Utente
Utente
Mi sta facendo preoccupare il fatto che non risponda alla mia domanda
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Gentile Signora, noi cerchiamo di rispondere alle domande quiando possiamo e gratuitamente.
Abbiamo anche da lavorare, come ben comprendera'.

Le sue TPSVnon sono pericolose per la vita ma vanno trattate o farmacologicamente o con ablazione.

Mi pare assurdo che una donna giovane venga sottoposta a DC shock dopo l'ennesimo episodio e nessuno glielo abbia proposto.

Arrievderci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Buona sera, si scusi tanto non era mia intenzione far passare quello, so benissimo che lavorate e che rispondete gratuitamente ci mancherebbe!!! Anzi grazie mille!!! Comunque non mi è mai stato proposto nessun tipo di intervento, questa settimana prenderò appuntamento e vedremo cosa dirà il cardiologo e poi le farò sapere, in tanto la ringrazio e le auguro una buona serata

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test