Tachicardia da giorni e giramenti di testa

Buongiorno, sono un ragazzo di 23 anni.

Giovedi sera ero a cena in croazia con la mia ragazza quando ho iniziato a sentirmi male.
Tachicardia crescente, senso di svenimento, giramenti di testa e sono diventato completamente bianco.
Pensavo di essermi ripreso ma il giorno dopo ero stordito comunque e sentivo il cuore debole.
Sabato sono andato in pronto soccorso perche continuavano i sintomi.
Mi hanno fatto un ecg e dei raggi e mi hanno dimesso in codice giallo.
Come diagnosi hanno scritto: rilevo cardiopalmo in lieve disidratazione e pressione arteriosa non ottimali.
145/80.
Frequenza cardiaca 97.
Il giorno prima ero stato in croazia in pronto soccorso ma hanno fatto un ecg non valido dato che si staccavano le ventose.
Quel giorno avevo la pressione 125/80 ma i battiti a 140.
Oscultandomi il cuore mi ha detto che in basso a sinistra sentiva un rumorino che non ho ben capito a cosa si riferisse.
Mi ha detto di non preoccuparmi troppo, che non era nulla di urgente e di fare un ecografia da un cardiologo quando tornavo in italia.
Purtroppo il primo posto disponibile anche a pagamento è il 14 settembre e io non so davvero cosa pensare.
Sta di fatto che io ancora sento la testa pesante, che mi gira, con tachicardia, giramenti di testa e stanchezza.
Anche al pronto soccorso in italia mi hanno detto la stessa cosa: eventuale visita cardiologica a discrezione del medico.
Solo che loro non mi hanno riferito del rumore al cuore durante l’oscultazione.
Secondo voi devo preoccuparmi?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,9k 2,9k 2
Come posso io capire cosa sia il "rumorino"? Forse un soffietto cardiaco?
Esegua gli esai rescritti e poi se vuole ce ne invii i risultati

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test