x

x

Stanchezza dopo stent

👉Scopri come misurare la saturazione e come interpreare i valori

Preg.
mi Dottori,
Giovedì 7.10.
ho subito un’angioplastica con impianto di uno stent su CX I, che si aggiunge ai due che mi misero nel 2015.

Si è trattato di una procedura in prevenzione primaria, dopo una scintigrafia positiva.

Ma non ho avuto un infarto, come accadde 6 anni fa.

Eppure da quel giorno avverto un grande senso di spossatezza e di mancanza di forze.

È normale?

La terapia in atto è la seguente:
Urorec, Pantorc 20 a cicli-Eutirorox 125-Cardicor 2, 5-Bivis 20/5-Pentacol 800ORE 8, 00-Brilique 90 mg.
PRANZO-Cardioaspirina-Pentacol 800ORE 20, 00-Brilique 90 mg.
CENA-Pentacol 800-Colecomb 10/10.

Grazie sempre per la cortese attenzione e per la vostra disponibilità.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 91.2k 3.2k 2
Non e' certo legata allo stent.
Controlli i valori pressori perche l' Urorec puo abbassarli notevolmente
Beva due litri di acqua al di

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2013 al 2022
Ex utente
Grazie sempre per la chiarezza e puntualita’