Dolore al petto

Buongiorno dottori, volevo chiedervi un consiglio.

Vengo purtroppo da un periodo molto stressante dovuto alla malattia di mio padre...in passato ho avuto la fobia di avere un infarto e la cosa mi ha condizionato negativamente la vita...ero arrivato al punto di non fsre sport per paura di morire.

Questo.

i portava a fare anche 11 visite cardiologiche l'anno.


Quest'anno ho fatto eco più prova da sforzo a gennaio, eco a giugno post covid e prova da sforzo il 12 agosto per medicina sportiva.

In questi ultimi giorni avverto qualche extrasistole, avute anche in passato, e mi capita di avere dei dolori al petto sia a riposo che in bici...oggi per esempio ero sui rulli ed un paio di volte ho avuto dei dolori di breve durata al centro del petto.

Vorrei sapere se possono essere dei disturbi dovuti a tensione o ansia, visto gli esiti degli esami fatti quest'anno, oppure se era il caso dicripetere gli esami.

Sull'eco di giugno c'era scritto "piccolo click telesistolico ", ma il cardiologo disse che non era nulla e potevo fsre tranquillamente sport.


Vi ringrazio anticipatamente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 105.6k 3.5k 3
I sintomi che lei riferisce non sono di pertinenza cardiologica, si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.non c'è quindi necessità di anticipare il controllo annuale che faccio?
La sensazione ,a volte in bici,è come un leggero vuoto al petto,ma transitorio..la ringrazio e la saluto

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto