Utente 473XXX
Gentili,
mercoledì 13/12 ho effettuato una colonoscopia con sedazione nel pomeriggio e seguito di presenza di sangue occulto nelle feci.
Parlando con il gastro-enterologo che ha effettuato l'esame, tutto risulta nella norma a parte una media stitichezza (?ma vado regolarmente?). comunque, dovrò ritirare il referto lunedì pomeriggio.
Tornando a casa in serata, ho avvertito un dolore tipo stiratura e fitta nella zona in basso a destra che peggiorava se cambiavo posizione o stendevo la gamba dx. Risultava molto doloraso alla compressione. La mattina seguente il dolore era ancora lì, tale e quale se non più forte ed è durato tutto il giorno (peggiornado dopo pranzo). Stamattina, a quasi 48 ore dall'esame, il dolore è ancora lì. Più leggero ma aumenta quando sto in piedi o cammino. So che la colon può portare a dolori diffusi ma questo è particolarmente localizzato. La mia domanda è questa: dopo quanto tempo dall'esame si posso escludere complicanze? E' possibile, vista la zona interessata, che l'appendice si sia infiammata a seguito dell'esame endoscopico? Dovrò partire all'estero per lavoro tra qualche settimana e sono preoccupata... Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, teoricamente è possibile. Si faccia visitare. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Gentile Dottore, seguendo il suo consiglio ieri pomeriggio sono tornata a parlare con il gastro-enterologo che ha eseguito l'esame. Mi ha fatto l'emocromo che è risultato nella norma (non mi ha dato i referto) ed he eseguito una visita palpando la zona dolorante. Nel referto ha scritto: "alveo regolare in data odierna. Alla palpazione e compressione la paziente riporta dolore nella zona della fossa iliaca destra. Si consiglia fiala di antispastico + fiala di anti-emetico una volta al dì per 3 giorni". Stamattina, complice sicuramente un riflesso psicologico, non sono riuscita ad andare in bagno. Secondo lei, a questo punto posso escludere complicanze relative all'appendice? grazie.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Direi di si...poi ovviamente l'appendicite puo'venire in ogni momento a chiunque.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it