Utente
Salve dottori,
Volevo raccontare la mia esperienza per aver e poi un vostro consiglio... ho 31 anni, e dopo un aborto interno alla dodicesima settimana subisco un mese fa un raschiamento, subito dopo l’intervento il ginecologo conferma la buona riuscita, ma i miei dolori non passano finché il giorno dopo il primario di ginecologia mi informa che si dovrà eseguire una laparoscopia per capire come mai ho tanta aria in addome... ebbene... nellintervento precedente il ginecologo ha lesionato utero e intestino... risultato... resezione intestinale sigma... non so ancora di quanti cm... dopo la ripresa solamente fisica vengo mandata a casa... adesso è passato un mese e ho il ciclo mestruale... è normale risentire un po’ di fastidio interno?
Come tirare la ferita?
Ovviamente vivo nell’ansia per ogni fastidio o dolorino... controllo ginecologico tutto bene... ma ora ho paure di aderenze o di ricadute... insomma... posso fare qualcosa?
Qualche controllo maggiore?

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
A un mese di distanza credo possa star tranquilla . Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it