Utente 381XXX
Gentili dottori vorrei un vostro consiglio per quanto concerne il problema che affligge mia nipote di anni 25.......avendo un addome molto gonfio si è sottoposta ad una tac dalla quale è risultato il seguente referto:
Il cavo addominale appare occupato in gran parte da una grossolana formazione espansiva cistica, verosimilmente triloculata, con dimensioni globali sul piano longitudinale di 341 mm. La componente cistica, posta a sede craniale, delimitata da pareti lisce e sottili a contenuto  fluido/sieroso raggiunge il piano sottoepatico; quella posta superficialmente all'aditus pelvico, sul versante paramediano sinistro, mostra una componente mucogelatinosa; quella caudale pelvica mostra livello fluido/adiposo con nodulo lipomotasico intrinseco di circa 56 mm ed elemento X - opaco di verosimile pertinenza della linea neuroectodermica. Per il resto tutti gli organo addominali sono nella norma e non si apprezzano tumefazioni linfoghiandolari. Vorrei sapere se è qualcosa di grave o si può risolvere con l'operazione chirurgica.....in attesa di risposta porgo cordiali saluti e vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se desidera una risposta Le consiglierei con il copia incolla di ripostare in area GINECOLOGIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 381XXX

La ringrazio Dottor Salvo Catania