Urologia lediatrica

Buongiorno non so se è la sezione giusta... SONO alla mia terza gravidanza e alla 17 settimana durante un eco di controllo la mia ginecologa ha evidenziato nel mio piccolino una idronefrosi bilaterale rispettivamente di 8mm e 9.1mm... Tutto il resto è nella norma
... Dal liquido amniotico alla crescita... Definita abbondante... Quindi non desta quella preoccupazione... Ma mi ha sottolineato l'importanza di monitorare attentamente la situazione...perché gli scenari possibili potrebbero essere diversi... Premetto che anche io da grandicelli sono stato operata da stenosi del giunto al rene sinistro... Non so se la familiarità incida... Ho molta paura che la cosa possa incidere sulla vita del mio piccolino... Ma vorrei tanto avere un quadro chiaro e sincero di ció che può accadere... È possibile che la situazione regredisce?! ?
~ a rischio la vita del bambino?! Grazie in anticipo a chi gentilmente mi risponderà...
[#1]
Dr. Antonio Cutrupi Chirurgo pediatrico, Urologo 604 29 1
Buonasera signora,

È nel posto giusto, stia tranquilla.
I dati ecografici prenatali sono evidenti per una condizione che definiamo, come dice lei, di idronefrosi.
Le condizioni nel nascituro sono clinicamente è oggettivamente nella norma.
Vista la familiarità, quello che possiamo consigliare, è un vero e proprio screening costante sia pre natale che soprattutto post natale. In quanto i diametri renali e la condizione di idronefrosi devono essere monitorate a stretto giro.

Ci tenga informati, se vuole, anche qui.
Cordialità

Antonio Cutrupi. M.D.
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Policlinico Madonna della Consolazione.
PMDC Reggio Calabria

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore... Proprio oggi ho avuto i risultati del Dna fetali che risultano negativi.. Quindi tutto nella norma... La prossima settimana andrò a fare la morfologica.. Leggo che lei lavora in Calabria... Io vivo nella locride.. E sapere che anche qui ci sono esperti a riguardo mi consola..
[#3]
Dr. Antonio Cutrupi Chirurgo pediatrico, Urologo 604 29 1
Sono molto contento per Voi!

Sì, siamo qui.

Ci tenga informati se ne ha piacere.

Cordialità

Antonio Cutrupi. M.D.
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Policlinico Madonna della Consolazione.
PMDC Reggio Calabria

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore l'aggiorno della situazione... Ho effettuato stamattina l'ecografia morfologica... È andata bene.. Tutto nella norma.. Le riporto i parametri.. Ad oggi sono a 19+4
Lunghezza fetale 21cm
Peso fetale stimato 368
Diametro biparietale 46mm
Circonferenza cefalica 177mm
Corni occipital 7.7mm
Corni anteriori17.7mm
Cervelletto 21.2mm
Circonferenza addominale 155mm
Femore 31mm
Omero34mm
Placenta anteriore liquido nella norma cervicometria 45mm
I reni sono in sede il parenchima renale è conservato la vescica è presente e normale.. C'è sempre idronefrosi bilaterale rispettivamente 10.7mm sx e 11. 4 dx
Sono stata indirizzata per un consulto specialistico al bambino Gesù.. Lei che ne pensa..
[#5]
Dr. Antonio Cutrupi Chirurgo pediatrico, Urologo 604 29 1
Buongiorno!
Penso che il Bambin Gesù sia una buona struttura. Controlli sempre le dimensioni renali e delle dilatazioni.
Auguri del meglio

Antonio Cutrupi. M.D.
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Policlinico Madonna della Consolazione.
PMDC Reggio Calabria

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore se lei sa indirizzarmi qualcuno più vicino ne sarei felice... E poi vorrei una sua opinione se può sul quadro generale.. Grazie
[#7]
Dr. Antonio Cutrupi Chirurgo pediatrico, Urologo 604 29 1
Gentilissima,

Qualcuno più vicino a voi... sinceramente non saprei! Credo che a Catanzaro, Cosenza, ci siano ottimi colleghi con i quali potere interagire.

La situazione, con un occhio agli incartamenti, mi sembra da monitorare, come le ho detto sin qui.

Molte dilatazioni bilaterali regredendo durante le fasi maturative del feto sono da considerarsi degne di ulteriore indagine solo dopo la nascita.

Cordialità

Antonio Cutrupi. M.D.
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Policlinico Madonna della Consolazione.
PMDC Reggio Calabria

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio