Utente
Salve,
sono una ragazza di 22 anni.
Si dice che gli occhi siano lo specchio dell'anima..e io purtroppo l'unica cosa che non mi piace ed oggettivamente è brutta del mio corpo sono proprio gli occhi.
Fondamentalmente sono grandi e lunghi..ma ho un problema,ho la pelle delle palpebre di sopra cadenti..e ciò mi intristisce e inebetisce lo sguardo.
Sono praticamente uguali a quelli di mia madre,ma lei ha quasi 70 anniii!
Vorrei sapere se esiste qualche rimedio che non sia una vera e propria operazione..in ogni caso non vorrei cambiare mai e poi mai il mio sguardo,ma migliorarlo in modo graduale..lo desidererei tanto!

[#1]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
0% attualità
16% socialità
LEINI' (TO)
TORINO (TO)
NOLE (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
tanti rimedi sono stati proposti per correggere o perlomeno migliorare la blefaocalasi (eccesso cutaneo a carico della palpebra superiore), il problema che lei denuncia nella sua richiesta.
Il piu' efficace e risolutivo rimane comunque l'intervento chirurgico di blefaroplastica superiore che consiste nell'asportazione dell'eccesso cutaneo, senza alterare lo sguardo ma solo migliorandolo.
A disposizione per eventuali chiarimenti.
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore,
grazie per la risposta.
Ok allora avrei delle domande da porle!
Quali potrebbero essere questi altri metodi oltre all'intervento chirurgico?
Ad esempio esiste un laser o un surrogato?
Per quanto tempo avrei le cicatrici?
Che differenza economica c'è tra un intervento di blefaroplastica e uno di altro tipo?
Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Luca Leva

40% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CIVITANOVA MARCHE (MC)
PESCARA (PE)
SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
concordo con il dott. Pau con quanto spiegatole.
La blefaroplastica rimane l'unica soluzione al problema della cute in eccesso.
Le cicatrici che ne risultano rimangono nascoste nella piega della palpebra, sottilissime e quasi invisibili gia' dopo pochi giorni dall'intervento.

I prezzi possono variare a seconda della complessita' dell'operazione, della zona-regione d'Italia in cui viene effettuato l' intervento (nord, centro, sud) e a seconda del chirurgo che lo effettua.

Le sconsiglio qualsiasi altro trattamento le possa essere consigliato per risolvere tale problema.

Saluti,


Dr. Luca Leva
Chirurgo Plastico Pescara, Ancona, S.B.del Tronto, Milano
www.chirurgiaplasticadrleva.it

[#4]  
Dr. Stefano Pau

28% attività
0% attualità
16% socialità
LEINI' (TO)
TORINO (TO)
NOLE (TO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
concordo con il collega Dr. Leva.
Può informarsi su eventuali tecniche alternative, o supposte tali, anche solo sul web.
Oltre alla difficile prevedibilità dei risultati rispetto all'intervento classico, non pensi che il prezzo, non essendo la blefaroplastica un intervento mediamente molto oneroso, sia poi significativamente più basso.
A disposizione per eventuali chiarimenti.
Dr. Stefano Pau
Chirurgo Plastico
www.chirurgiaplastica-info.com

[#5]  
Dr. Dario Graziano

48% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
gentile utente, mi associo a quanto detto dai colleghi ma prima di tutto le consiglio una visita da uno specialista. E' improbabile, sebbene possibile, che un paziente necessiti di una blefaroplastica alla sua età.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#6]  
Dr. Massimo Vergine

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

credo che alla sua età una blefarocalasi, con perdita tra l'altro di elasticità cutanea sia improbabile.
Solo una visita specialistica potrà darle un giudizio appropriato ed eventuale terapia chirurgica.

Grazie e cordiali saluti

Prof. Massimo Vergine

www.massimovergine.it
Prof. Massimo Vergine
www.mastoplasticaroma.com

[#7]  
Dr. Giuseppe Liardo

24% attività
0% attualità
16% socialità
GELA (CL)
CATANIA (CT)
ACIREALE (CT)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma utente,
a parte ciò che i miei colleghi con molta dovizia le hanno già detto, sarebbe opportuno comprendere, vista la sua giovane età, se il suo problema di "palpebra in eccesso" lo sia veramente, talvolta ci sono dei "difetti" del muscolo che favorisce il sollevamento della palpebra che si presenta più "rilassato", cioè non presenta una buona capacità a retrarre la palpebra.
Pertanto, sarebbe opportuno che esegua una visita specialistica per comprendere bene quale possa essere il suo problema.
Distinti saluti
Dr. Giuseppe Liardo
www.giuseppeliardo.it

[#8]  
Dr. Domenico De Fazio

24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
MODENA (MO)
REGGIO EMILIA (RE)
BOLOGNA (BO)
BOLZANO (BZ)
ORTISEI (BZ)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
gli occhi sono molto importanti nella vita di relazione: un occhio stanco comunica un aspetto poco energico, invece un occhio fresco comunica energia e vitalità, è quindi comprensibile come un problema di cute in eccesso risulti essere un vero e proprio disagio per ognuno di noi, soprattutto se così giovane. Il ventaglio di possibilità che i/le pazienti hanno per risolvere tale problema è molto vasto, anche se ad oggi la tecnica migliore rimane l’intervento di blefaroplastica superiore chirurgica che rimuove la cute in eccesso con ottimi risultati estetici. È tuttavia possibile eliminare la cute in eccesso anche mediante l’utilizzo di Radiofrequenza, la laser chirurgia e recentemente anche il F.EL.C con cui non si deve praticare nessuna incisione o sutura cutanea. Infatti il FELC non brucia e non incide ma vaporizza i tessuti; inoltre non si devono applicare medicazioni e non è necessaria nessuna anestesia infiltrativa sottocutanea, né di sedazione. Quello che fa propendere per una o per l’altra tecnica è la sua condizione di partenza e cioè la quantità di cute da rimuovere: per grandi quantità la scelta migliore rimane la correzione con blefaroplastica chirurgica.

Cordiali saluti
Dr. Domenico De Fazio
www.domenicodefazio.it
info@domenicodefazio.it

[#9]  
Dr. Massimo Maida

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
CASTELNUOVO MAGRA (SP)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

L’invecchiamento delle palpebre si manifesta generalmente dopo i 35 anni e sono candidate alla blefaroplastica persone al di sopra di 35 anni che presentano le cosiddette borse intorno agli occhi e rughe perioculari. La blefaroplastica può essere eseguita a giovani che costituzionalmente presentano un eccesso cutaneo e adiposo della palpebra superiore o di quella inferiore e visto la sua età potrebbe essere il suo caso. Ovviamente è sempre necessario un consulto con uno specialista per verificare il suo caso.
La blefaroplastica inoltre rimane l'unico intervento per risolvere questa problematica e le cicatrici risultano non visibili

Dr. Massimo Maida
Specialista in Chirurgia Plastica
www.laserlisi.com